Home / Recensioni / Home Video / L’AMANTE DI MIA MADRE di George Zervoulakos

L’AMANTE DI MIA MADRE di George Zervoulakos

l_amante_di_mia_madreUn improvviso colpo di fucile, il silenzio intorno… ed un uomo cade violentemente a terra, mentre una donna lo osserva stranita. L’isolamento di una professoressa, rinchiusa in una casetta dispersa tra cumuli di neve, l’arrivo di un giovane che la distoglie dal suo intento di dedicarsi alla scrittura di un saggio, la scoperta della storia dell’uomo, fino ad arrivare all’assassinio.

Bizzarro film questo L’amante di mia madre [1974], edito da Mosaico Media, che cerca di riunire sotto la medesima bandiera elementi thriller, miscelati con modalità di intrigo tipicamente da giallo all’italiana, uno spruzzo di noir ed erotismo più o meno velato. Specialmente quest’ultimo fattore sembra divenire la chiave di violino dietro cui è stata scritta l’intera sceneggiatura.

Naturalmente quest’atteggiamento commerciale dominante, che ha spinto i produttori a volersi accasare presso un tipo di pubblico sempre più smaliziato, spinge la pellicola verso un susseguirsi di scene dal taglio erotico che da un lato appesantiscono la resa finale [data la ripetitività delle situazioni e le lungaggini], dall’altro creano un sotteso che si dipana per tutta la durata della pellicola.

Interessante la rivalità che intercorre tra madre e figlia, due donne che, in modo istintivo, associano l’uomo al padre deceduto in un incidente stradale: la madre rivede il marito, la figlia colma la mancanza della figura paterna in un rapporto dai connotati incestuosi.

L’amante di mia madre si perde dietro ellissi temporali troppo dilatate [si veda per esempio la scena finale proposta al rallentatore e sotto diversi punti di vista], ma riesce a creare un’atmosfera conturbante, sibillina, che striscia e si insinua sino al tragico epilogo. Non imprescindibile, ma storicamente interessante.

Giulio De Gaetano

 

Regia: George Zervoulakos

Con: Emilia Ipsilanti, Christo Spyropoulos, Aliki Zanou

Durata: 84’

Formato: 1.78:1 Anamorfico

Audio: Italiano Mono Dolby Digital 2.0

Distribuzione: Mosaico Media [www.mosaicomedia.it]

Extra: /

InGenere Cinema

x

Check Also

Visions of Suffering, Hyde’s Secret Nightmare e XXX Collection a novembre in Italia con TetroVideo

A partire da oggi, 23 novembre, sul sito ufficiale TetroVideo e sul sito ...