thriller

ROAD OF THE DEAD + L’ODIO CHE UCCIDE + THE MODEL + THE LAST SHOWING

Il meccanico Barry si trova di punto in bianco scaraventato all’interno di un’apocalisse zombie da cui cerca, senza riuscirci, di difendere sua moglie e sua figlia. Senza più gli affetti di suoi cari, Barry si mette alla ricerca di sua sorella Brooke, che nel frattempo è stata rapita da un gruppo di soldati che riforniscono il laboratorio di un mad doctor di cavie utili ai suoi esperimenti.

In Australia, ma probabilmente anche nel resto del mondo, le persone si stanno trasformando in esseri violenti e affamati di carne e soprattutto carne umana: lenti e impediti nei movimenti, di giorno; rapidi e atletici al calar del sole. Ma pare esistano delle persona immuni al virus… e una di queste sembra essere proprio Brooke che, infettata dal folle scienziato con il sangue infetto, invece di trasformarsi ha sviluppato una sorta di potere medianico con cui riesce a comunicare con gli zombie.

Road of the Dead – Wyrmwood è anche un road movie che intreccia piacevolmente horror, azione e ironia, mentre racconta la fuga su un pick-up dei due fratelli in compagnia di altri sopravvissuti. Un’auto abbastanza sui generis, visto che come combustibile utilizza una sorta di gas prodotto proprio dagli zombi!

Continua a leggere

ELLE: La conferenza stampa con Paul Verhoeven

Ci sono alcuni incontri più speciali di altri. Non c’è che dire. Avere la fortuna di ascoltare un uomo di cinema così capace, coraggioso e competete è davvero un piacere per chi, quest’arte, la ama da tutta la vita. Paul Verhoeven è venuto a Roma per accompagnare la sua ultima straordinaria opera, Elle, illuminando i cuori e le menti dei tanti presenti alla conferenza stampa. Noi c’eravamo e questo è il report di un incontro così speciale.

[InGenere Cinema]: Il film non è finito nella cinquina come miglior film straniero, è una pellicola troppo eversiva per gli americani?

[Paul Verhoeven]: Ovviamente possiamo solo formulare delle ipotesi. Di sicuro, credo che il terzo atto del film sia stato male digerito dagli americani. Pensa che abbiamo avuto molti problemi a proporlo in USA o a trovare una attrice americana interessata al progetto. Il problema è politico, naturalmente.

Continua a leggere

SETTE NOTE IN NERO di Lucio Fulci

Esce nuovamente in DVD per Mustang Entertainment uno dei migliori thriller italiani degli anni Settanta, Sette note in nero, diretto da Lucio Fulci nel 1977 e diventato negli anni un cult del cinema di Genere italiano. Ispirato al romanzo Terapia mortale di Vieri Razzini, il film vede come protagonista Virginia, moglie del nobile toscano Francesco Ducci, la quale – dopo la partenza dell’uomo per Londra – ha una visione mentre rientra da Firenze nella villa nelle campagne senesi del marito.

La donna, chiaroveggente fin da bambina, vede alcuni particolari apparentemente disconnessi tra loro, relativi ad un omicidio che sarebbe stato commesso proprio nella villa del marito. Scoprirà così che all’interno di un muro della casa vi è il cadavere di una certa Agnese Bignardi, uccisa e murata qualche anno prima. La polizia incarcera Francesco, il quale era stato amante della donna scomparsa, ma Virginia indirizza le sue personali indagini – coadiuvata dallo psicologo Luca e dalla cognata Gloria – verso un altro amante della donna, Emilio Rospini, misterioso mercante d’arte. La donna scoprirà che la verità non sta in una preveggenza, ma in qualcosa che è già stato…

Continua a leggere

THE REAPING: La prima serie TV indie italiana distribuita in tutto il mondo!

L’attesa è finita, The Reaping, la nuova serie TV creata dal pluripremiato attore/regista Roberto D’Antona e prodotta da Annamaria Lorusso e dallo stesso D’Antona, che ha già ottenuto quattro premi di eccellenza negli Stati Uniti, sarà distribuita in tutto il mondo in DVD, Blu Ray e Video On Demand dalla Indie Rights Inc che ne ha acquisito la licenza anche per una possibile distribuzione su Netflix USA.

The Reaping gode, inoltre, del supporto del multisala Movie Planet Group, che dopo aver proiettato un breve spot della serie nel periodo natalizio prima della visione di ogni film nelle loro sale, proietterà il final trailer con la release date.

Continua a leggere

BATES MOTEL: La quarta stagione in DVD

Mancano all’incirca una trentina di giorni alla messa in onda della nuova e ultima stagione di Bates Motel. La quinta. E se purtroppo in Italia la stagione 4 non è ancora giunta in TV, niente paura: è, infatti, finalmente disponibile in home video, grazie a Universal Home Video. Per chi non l’avesse ancora vista, sappiate che se fino alla terza stagione la linea narrativa seguita si era dimostrata piuttosto uniforme, nella quarta stagione, che si compone di dieci puntate, ci saranno molti cambiamenti. Non vogliamo svelarvi troppo, ma possiamo certamente dirvi che l’attenzione prestata ai personaggi secondari inizia ad affievolirsi e il cerchio si stringe sempre di più attorno ai due protagonisti: seppure i comprimari ricoprano un ruolo di contorno, comunque mai marginale, le loro storie si intersecano per qualche istante con quelle dei protagonisti, ma poi gli si allontanano silenziosamente, lasciando un’aura di mistero che lascia spazio alle fantasie dello spettatore, alle prese con le ipotesi più macabre, sugli sviluppi della prossima stagione.

Continua a leggere

ALMOST DEAD di Giorgio Bruno vince il MiSciFi 2017

Diretto da Giorgio Bruno e prodotto da Susanna Fernando, Sonia Broccatelli ed Emanuela Morozzi in associazione con Daniele Gramiccia e Salvatore Lizzio Almost Dead ha trionfato a Miami presso il festival sponsorizzato dalla NASA MiSciFi 2017, aggiudicandosi il premio “Miglior Thriller”.

Un premio importante per la première USA del film, che racconta la tragica avventura di Hope [Aylin Prandi], giovane donna che si sveglia all’interno di un’automobile sul ciglio di una strada deserta, seduta al fianco di un cadavere femminile, senza ricordare come sia giunta lì. Nell’abitacolo pochi oggetti: una pistola e un telefono cellulare quasi scarico; mentre un gruppo strane creature dal passo lento inizia a circondare la macchina, rendendo impossibile l’uscita, e una donna misteriosa, al telefono, rivela alla protagonista la presenza di un siero, in auto, capace di fermare il virus che sembra aver trasformato tutti in zombi affamati di carne umana.

Continua a leggere

L’INSONNE – OUVERTURE: Intervista ad Alessandro Giordani

Al RIFF 2016 abbiamo avuto modo di vedere la puntata pilota di una futura serie ispirata al fumetto L’insonne, creato negli anni ’90 da Giuseppe Di Bernardo e Andrea J. Polidori.

Abbiamo avuto modo di parlarne con il regista Alessandro Giordani.

[Luca Ruocco]: Ciao, Alessandro. Innanzitutto parlaci del fumetto da cui hai tratto ispirazione per il tuo “L’insonne – Ouverture”.

[Alessandro Giordani]: L’Insonne è un thriller esoterico che ha come protagonista Desdemona Metus, una giovane DJ di Radio Strega, una piccola radio privata di Firenze. Desdemona è affetta da una forma di insonnia di origine traumatica, che le permette di percepire aspetti della realtà normalmente nascosti alle persone comuni. La trasmissione radiofonica notturna che conduce si chiama L’Insonne e, trattandosi di un programma di genere talk, Desdemona entra in contatto con gli ascoltatori della notte i quali, talvolta, sono testimoni di storie cupe e misteriose. Il fumetto è stato creato da Giuseppe Di Bernardo e Andrea J. Polidori nel 1994 ed è stato poi rilanciato nel 2004, è composto di tredici episodi più alcuni speciali e nel 2006 ha vinto il premio ComicUS come miglior serie italiana. Nel 2008 L’Insonne è diventato anche un romanzo, scritto da Giuseppe Di Bernardo ed edito da Del Bucchia Editore, ed è impreziosito da una prefazione di Carlo Lucarelli e Mauro Smocovich. Il mediometraggio che ho realizzato è tratto proprio dal numero zero che si intitola appunto “Ouverture”.

Continua a leggere

4 MOSCHE DI VELLUTO GRIGIO di Dario Argento

 

Finalmente anche in Italia, grazie a CG Entertainment, esce in una versione ad alta definizione 4 mosche di velluto grigio, terzo film di Dario Argento e uno dei più amati da parte degli appassionati del cinema del regista romano.

E’ un film particolare dal punto di vista della distribuzione e diffusione soprattutto a posteriori, dato che dopo l’uscita nelle sale all’epoca, i pochi passaggi televisivi risalgono ai primi anni Ottanta e poi il nulla.

Fino all’edizione dvd 01 di qualche anno fa – ma all’estero era già uscito – che finalmente ha riportato alla luce il film “maledetto” del Maestro del terrore italiano.

Esce in tripla edizione, su supporto DVD, Blu-Ray e Special Edition comprensiva di libro, cartoline e autografo dell’autore: per questioni di completezza, è giusto sottolineare però che, nonostante la presentazione parli di nuovo telecinema 2k, in realtà la copia utilizzata per questa edizione è la medesima – peraltro di qualità eccezionale – utilizzata per l’edizione tedesca Koch Media di circa quattro anni or sono.

Continua a leggere

MONEY MONSTER – L’ALTRA FACCIA DEL DENARO di Jodie Foster

Funziona l’accoppiata Roberts – Clooney in Money Monster – L’altra faccia del denaro, ultima fatica di Jodie Foster in uscita in home video con Universal Home Video. Si tratta di un thriller sicuramente godibile, che si basa su un ritmo serrato e capace di intrattenere fin dall’inizio, poiché subito si fa intendere allo spettatore che il pericolo è in agguato. Money Monster è però un film che sa di già visto: nulla è veramente originale, poiché tutto si muove sui classici binari del thriller più classico, niente di più e niente di nuovo.

Lee Gates [George Clooney] è il conduttore di un TG finanziario alternativo, con tanto di ballerine che introducono il notiziario con lui con balletti stravaganti. Durante una diretta televisiva, nella quale Lee, con la sua tipica disinvoltura e il suo umorismo, parla agli spettatori, però, un ragazzo irrompe in studio con arma da fuoco in mano, e sequestra il conduttore – che costringe ad indossare una cintura esplosiva – e tutti gli operatori.

Continua a leggere

THE ANTITHESIS: Concluse le riprese del film di Francesco Mirabelli con Crisula Stafida

thumbnail_crisula-01Si sono concluse nei giorni scorsi le riprese di The Antithesis, l’horror ghost-movie con lo stile del giallo all’Italiana girato interamente in Sicilia, con protagonista Crisula Stafida. L’opera di Francesco Mirabelli ha visto tra l’altro la partecipazione di Marina Loi.

Il 14 novembre nella sede del distretto turistico della Valle dei Templi si è tenuta la conferenza stampa di rito e alla conclusione del set il regista si è detto profondamente soddisfatto del risultato dei 20 intensissimi giorni di lavorazione.

Dalle prime immagini si conferma la ricerca di uno stile e di un cromatismo ispirato a grandi maestri come Fulci, Lynch, Bava, Argento e Carpenter.

Continua a leggere

Post Facebook Più Recenti

Foto del diario

#RassegnaStampa: Dylan Dog – Sergio Bonelli Editore Magazine 2017 di AAVV Ed: Sergio Bonelli Editore [euro 6,30] Villa Serena Soggetto e sceneggiatura:..

0 mi piace, 0 commenti12 ore fa

JUSTICE LEAGUE - Trailer Italiano Ufficiale | HD

“Quali sono i tuoi superpoteri?” “Sono ricco.” #JusticeLeague

2 mi piace, 0 commenti15 ore fa

Spider-Man: Homecoming - Trailer Italiano Ufficiale | HD

#SpiderManHomecoming: Il trailer italiano

4 mi piace, 0 commenti15 ore fa

RAZZE ALIENE di Pablo Ayo - InGenere Cinema InGenere Cinema

Quante dita ha un alieno Grigio “Orange”? Un rettiliano “Dracoide” ha i capelli? Ve lo svela Pablo Ayo nel volume #RazzeAliene edito da Uno Editori…

0 mi piace, 0 commenti20 ore fa

Foto dal post di InGenere Cinema

Ne sentivate la mancanza?

0 mi piace, 0 commenti22 ore fa