InGenere Cinema

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.33

Questa settimana vi presentiamo quattro uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: il primo è il trentottesimo albo di Orfani “Bambini contro” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Ringo]; il secondo è il volume 16 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata ai Fantastici Quattro “Hulk contro La Cosa!”; il terzo è il quindicesimo volume cartonato de I Puffi“I Puffi olimpici”, l’ultimo è il volume 2 della nuova collana Spider-Man – La grande avventura “Nemici per la pelle”.

La fine del mondo è solo l’inizio. Gli alieni hanno attaccato la terra, un esercito di orfani è l’ultima speranza per il genere umano. Non perdere la più avvincente battaglia a fumetti di sempre. L’intera serie di Orfani, in ordine cronologico, in una nuova edizione. Da leggere tutta d’un fiato.

Il trentottesimo albo della collana è scritto da Luca Vanzella, disegnato da Luca Genovese e colorato da Annalisa Leoni.

Continua a leggere

POPEYE: In edicola con La Gazzetta dello Sport

Dal 4 agosto La Gazzetta dello Sport presenta, per la prima volta in edicola, la collezione delle migliori storie di Popeye, quelle firmate dal suo creatore Segar. La collezione comprenderà sia le storie apparse nelle strisce quotidiane che quelle tratte dalle strisce domenicali.

Ogni volume conterrà almeno due storie complete più un ricco apparato redazionale che farà rivivere al lettore il clima dell’epoca, ripercorrendo la storia di uno dei personaggi che ha fatto la storia del fumetto, insieme a quella del suo autore e creatore.

Una serie mitica che verrà pubblicata in un’edizione completamente inedita, con copertina brossurata, interamente a colori e con una ricca sezione di contenuti di approfondimento e curiosità mai pubblicata in Italia.

La collana è costituita da 30 uscite a cadenza settimanale, ciascuna al prezzo di € 4,99.

Continua a leggere

LA TARTARUGA ROSSA di Michael Dudok De Wit

Imperdibile l’uscita home video di uno dei pochi film d’animazione degni di nota in questo 2017: La tartaruga rossa. A distribuirlo BIM Distribuzione, che per l’occasione ha promosso una uscita in DVD tutta particolare, in un formato cartonato che riproduce la forma di una tartaruga e con contenuti extra veramente unici. Ma andiamo con ordine. A dirigere il film un regista olandese, Michael Dudok De Wit, il cui ultimo cortometraggio Father and Daughter – presente nei contenuti extra del disco – aveva suscitato l’interesse e la stima di Studio Ghibli, tanto da ricevere proprio dallo studio cinematografico giapponese una lettera di elogi contenente una richiesta di collaborazione allettante.

Continua a leggere

SPIDER-MAN: Homecoming di Jon Watts

I film Marvel Studios sono ormai tutti belli? Non vi piacciono? Sono tutti brutti?

Esiste una formula adottata, ormai, come ottimale per sfornare dei titoli sempre assai dignitosi e di alto livello di intrattenimento che, sacrificando nella maggior parte dei casi la personalità del regista, diventano i tasselli di un enorme progetto ludico che si va componendo titolo dopo titolo?

Tante domande e l’illusione di avere tra le mani la risposta affermativa proprio dopo Spider-Man: Homecoming.

Gli indizi ci sono tutti: un film piacevolissimo che decide di raccontare la vita del giovane Spiderman di quartiere non dai suoi esordi nella carriera da mutante [lo aveva fatto già il primo della trilogia di Raimi e quello del dittico “Amazing”], ma da subito dopo il suo incontro/scontro con gli Avengers già visto in Captain America: Civil War. Primo punto fermo, quindi, è che Spider-Man entra finalmente di ruolo nell’universo Marvel e, di preciso, in quello dei The Avengers.

John Watts lo fa in modo estremamente moderno e sornione, affidandosi all’attualissima moda dei più giovani di raccontarsi attraverso dei video-diari affidati al web.

Continua a leggere

ELOHIM a colori Vol.2: Intervista a Valerio De Cristofaro

La saga a fumetti di Elohim, scritta e disegnata da Riccardo Rontini e basata sugli studi di Mauro Biglino, continua la sua avventura a colori! Da poco negli store il secondo albo, colorato da Valerio De Cristofaro ed edito, come sempre, da Uno Editori.

Abbiamo incontrato ancora una volta il colorista.

[Luca Ruocco]: Il viaggio a colori che ripropone la prima stagione a fumetti di “Elohim” in formato tutto nuovo continua… Da qualche settimana è arrivato negli store il nuovo albo. La risposta dei lettori è stata posititva?

[Valerio De Cristofaro]:

Ciao Luca, sì, il viaggio della saga Elohim a colori prosegue con questo nuovo e avvincente albo: “In principio”. I lettori hanno risposto con grande entusiasmo all’uscita del primo volume “Il preludio” infondendoci una giustificata fiducia a riguardo. I numeri dovrebbero soddisfare le aspettative. Personalmente ho ricevuto moltissimi messaggi privati da parte dei lettori più appassionati che mi hanno coperto di complimenti per il lavoro svolto esortandomi a continuare. Fa sempre piacere ricevere riscontri positivi sul proprio operato. I lettori aumentano e la saga continua…

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.31

Anche questa settimana vi presentiamo tre uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: il primo è il trentaseiesimo albo di Orfani “Isola santa” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Ringo]; il secondo è il volume 14 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Thor “L’incantatrice e l’esecutore!”; l’ultimo è il tredicesimo volume cartonato de I Puffi“Puffo verde o verde Puffo”.

La fine del mondo è solo l’inizio. Gli alieni hanno attaccato la terra, un esercito di orfani è l’ultima speranza per il genere umano. Non perdere la più avvincente battaglia a fumetti di sempre. L’intera serie di Orfani, in ordine cronologico, in una nuova edizione. Da leggere tutta d’un fiato.

Il trentaseiesimo albo della collana è scritto da Mauro Uzzeo, disegnato da Alessio Avallone e colorato da Nicola Righi.

http://store.gazzetta.it/Collana-Uscite-1-10/ihasEWcW0e0AAAFXWIgGweaS/pc?

Continua a leggere

NATALE A LONDRA in DVD

Volfando De Biasi e Lillo&Greg anche quest’anno si sono schierati al botteghino per il film delle festività natalizie: Natale a Londra – Dio salvi la regina. Per chi scrive il migliore tra i cinepanettoni arrivati in tavola lo scorso anno.

Nonostante sia quello che potrebbe ricordare più di tutti la tradizione più spietatamente cinepanettoniana già dal titolo che riscopre il “Natale a…”,  ma anche nella decisione di far svolgere l’intera storia durante le feste dicembrine, De Biasi è riuscito a portare in sala una commedia che si collega in modo riuscito ad una serie di cose molto lontane dai nostri Natali cinematografici: si collega innanzitutto ai suoi film precedenti, facendo compiere a LilloGreg e agli altri comici della banda un’ulteriore passo in quella che sembra essere ormai un’epopea criminale declinata in commedia [dopo la droga e la camorra ora è il turno di una batteria di criminali romani con base a Londra]; in secondo luogo ad un tipo di commedia molto più internazionale, che spesso riesce a legarsi bene con un altri Generi, in questo caso con l’action; poi ai film italiano di risate e cazzotti alla Bud Spencer e  Terence Hill; infine allo slapstick da mimo o, meglio ancora, da strip a fumetti.

Continua a leggere

SPLIT in Blu-Ray

Del ritorno di Shyamalan ne abbiamo già parlato al momento dell’uscita in sala del suo Split, una pellicola molto tesa che utilizza il Genere per affondare negli strati più oscuri e profondi dell’animo umano.
Kevin è in cura da anni e ha mostrato alla sua psichiatra ben 23 personalità. Un caso di certo non facile da gestire, anche perché la dottoressa Fletcher sa che rimane ancora un’altra identità nascosta. Gli “altri Kevin” ne parlano sempre in modo timoroso, perché sanno che nel momento in cui dovesse manifestarsi, questa nuova personalità che si fa chiamare “la Bestia” prenderebbe il sopravvento sulle altre.

Un giorno l’uomo rapisce tre ragazze e le rinchiude nello scantinato di casa sua, dando il via ad una guerra per la sopravvivenza in cui le giovani si troveranno ad avere a che fare non solo con un uomo completamente squilibrato, ma con le diverse rappresentazione che lui stesso ha di sé e che si comportano con le giovani in maniera del tutto differente l’una dall’altra.

Continua a leggere

ZEDER di Pupi Avati

Gli amici d’oltralpe di The Ecstasy of Films editano finalmente una prestigiosa edizione del nostro amato Zeder [1983], seconda escursione thrilling, stavolta nei territori del soprannaturale, targata Pupi Avati dopo l’ormai celebre esordio nel Genere de La casa dalle finestre che ridono [1976].

Il prologo del film è ambientato a Chartres, nel 1956: il dottor Meyer è sulle tracce dell’alchimista Paolo Zeder, il quale ha scoperto delle zone sparse sul pianeta con capacità geologiche singolari, in grado di far tornare alla vita chi vi è sepolto. L’azione si sposta quindi ai giorni nostri a Bologna, dove Stefano [Gabriele Lavia], scrittore alle prime armi nonché studente universitario fuori corso, scopre casualmente, svolgendo il nastro di una macchina da scrivere regalatagli dalla moglie Alessandra [Anne Canovas], delle frasi inquietanti che lo conducono – attraverso diverse peripezie – in contatto con una equipe francese di scienziati, i quali stanno approntando sinistri esperimenti basati sulle teorie di Zeder.

Stefano si addentrerà in un’indagine del tutto personale, ma la curiosità alle volte può essere fatale.

Continua a leggere

LE DIAVOLESSE di Bruno Gantillon   

Sinister Film continua la sua ricerca e riproposta di chicche di celluloide ripescando dal dimenticatoio un film del 1971 diretto dal francese Bruno Gantillon, l’oscuro Le diavolesse [Morgane et Ses Nymphes], pellicola a metà strada tra l’horror e il fantastico-favolistico.

Lo spettatore si accorge di essere davanti a qualcosa di ibrido già dopo i primi venti minuti di film: difatti, dopo un prologo abbastanza classico in cui le due protagoniste Françoise e Anna – causa fermo dell’auto per mancanza di benzina – sono costrette a passare la notte in un fienile, dopo essere state scoraggiate a proseguire per la propria strada dal padrone di una cupa locanda, vengono indirizzate verso un misterioso maniero sulle rive di un lago.

Qui vengono accolte da una strana donna di nome Morgana, attorniata da uno stuolo di ancelle che vagano come fossero in trance, oltre ad uno strano personaggio di nome Gurth, un nano gobbo al servizio della castellana. Morgana indurrà sotto una sorta di incantesimo le due ragazze, fino all’enigmatico finale, che lascia più di un’interpretazione.

Continua a leggere

Segui [LR] su Facebook:

Post Facebook Più Recenti

Foto del diario

#RassegnaStampa: #Splatter di AAVV Ed: Editoriale Cosmo [euro 5,00] In #edicola.

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

Foto del diario

#RassegnaStampa: #Aliens #Defiance n.4 di Brian Wood, Stephen Thompson, Tony Brescini Ed: saldaPress [euro 3,20] Oggi in #fumetteria.

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

Foto del diario

#RassegnaStampa: #Brendon – Speciale n.14 – #RitornoDalRegnoDelNonmai di Claudio Chiaverotti – Massimo Rotundo Ed: Sergio Bonelli Editore [euro..

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.33 - InGenere Cinema InGenere Cinema

#Orfani, #SpiderMan, #IPuffi e #SuperEroiClassic: su #InGenereCinema le nuove uscite a fumetti de La Gazzetta dello Sport!

0 mi piace, 0 commenti4 giorni fa

POPEYE: In edicola con La Gazzetta dello Sport - InGenere Cinema InGenere Cinema

A breve Popeye arriva in edicola con La Gazzetta dello Sport. Le news di #InGenereCinema.

0 mi piace, 0 commenti5 giorni fa