InGenere Cinema

SPIDER-MAN: Homecoming di Jon Watts

SPIDER-MAN: Homecoming di Jon Watts

I film Marvel Studios sono ormai tutti belli? Non vi piacciono? Sono tutti brutti? Esiste una formula adottata, ormai, come ottimale per sfornare dei titoli sempre assai dignitosi e di alto…
SPIDER-MAN: Homecoming di Jon Watts
ELOHIM a colori Vol.2: Intervista a Valerio De Cristofaro

ELOHIM a colori Vol.2: Intervista a Valerio D…

La saga a fumetti di Elohim, scritta e disegnata da Riccardo Rontini e basata sugli studi di Mauro Biglino, continua la sua avventura a colori! Da poco negli store il…
ELOHIM a colori Vol.2: Intervista a Valerio D…
VARICHINA – La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis di Antonio Palumbo e Mariangela Barbanente

VARICHINA – La vera storia della finta vita d…

Ci sono alcune persone che, per carattere, inventiva, personalità, brio, incoscienza o problemi mentali, diventano dei veri e propri simboli delle nostre città e dei nostri paesi, tanto da parlar…
VARICHINA – La vera storia della finta vita d…
CODICE CRIMINALE di Adam Smith

CODICE CRIMINALE di Adam Smith

Inizia con un inseguimento e finisce con un salto nel vuoto il dinamico film diretto da Adam Smith e interpretato da Michael Fassbender e Brendan Gleeson. La storia esplora la vita nomade…
CODICE CRIMINALE di Adam Smith
GO HOME – A CASA LORO: Il nuovo film di Luna Gualano

GO HOME – A CASA LORO: Il nuovo film di Luna …

A Roma, durante una manifestazione contro l’apertura di un centro d’accoglienza, si scatena un’apocalisse zombie: solo l’interno del centro sembra essere sicuro e gli ospiti faranno di tutto per restare…
GO HOME – A CASA LORO: Il nuovo film di Luna …
 31 + IL PASSO DEL DIAVOLO

 31 + IL PASSO DEL DIAVOLO

31 ottobre 1976. Un gruppo di perdigiorno nemmeno più tanto giovani si muovono su di un grosso camper tra le lande desolate del Texas. Il gruppo, capeggiato da Sheri Moon…
 31 + IL PASSO DEL DIAVOLO
NERVE di Hanry Joost e Ariel Schulman

NERVE di Hanry Joost e Ariel Schulman

Mentre sulle pagine della cronaca nera e nelle edizioni dei TG si aggiorna in continuazione il numero di vittime legate al fenomeno della Blue Whale, che ad oggi conta più…
NERVE di Hanry Joost e Ariel Schulman
LA MUMMIA di Alex Kurtzman

LA MUMMIA di Alex Kurtzman

Se siete frequentatori abituali delle pagine del nostro sito, non vi sarà certamente sfuggita la nostra passione incondizionata per i mostri. Siamo tifosi dei mostri, sostenitori dei mostri e tra…
LA MUMMIA di Alex Kurtzman
Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a Luca Ruocco e Marcello Rossi

Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a L…

Tutto quello che volevate sapere su Dylan Dog, ma non avete mai osato chiedere. Potremmo descriverlo anche così il bel documentario, Dylan Dog – 30 anni di incubi di Luca…
Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a L…
LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio

LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio

Avete mai avuto l’impressione che un uovo, un pezzo di formaggio o un cartone di latte vi abbiano guardato sospettosi? C’è vita nel vostro frigo? Per citare un uomo saggio,…
LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio
PreviousNext

SPLIT in Blu-Ray

Del ritorno di Shyamalan ne abbiamo già parlato al momento dell’uscita in sala del suo Split, una pellicola molto tesa che utilizza il Genere per affondare negli strati più oscuri e profondi dell’animo umano.
Kevin è in cura da anni e ha mostrato alla sua psichiatra ben 23 personalità. Un caso di certo non facile da gestire, anche perché la dottoressa Fletcher sa che rimane ancora un’altra identità nascosta. Gli “altri Kevin” ne parlano sempre in modo timoroso, perché sanno che nel momento in cui dovesse manifestarsi, questa nuova personalità che si fa chiamare “la Bestia” prenderebbe il sopravvento sulle altre.

Un giorno l’uomo rapisce tre ragazze e le rinchiude nello scantinato di casa sua, dando il via ad una guerra per la sopravvivenza in cui le giovani si troveranno ad avere a che fare non solo con un uomo completamente squilibrato, ma con le diverse rappresentazione che lui stesso ha di sé e che si comportano con le giovani in maniera del tutto differente l’una dall’altra.

Continua a leggere

ZEDER di Pupi Avati

Gli amici d’oltralpe di The Ecstasy of Films editano finalmente una prestigiosa edizione del nostro amato Zeder [1983], seconda escursione thrilling, stavolta nei territori del soprannaturale, targata Pupi Avati dopo l’ormai celebre esordio nel Genere de La casa dalle finestre che ridono [1976].

Il prologo del film è ambientato a Chartres, nel 1956: il dottor Meyer è sulle tracce dell’alchimista Paolo Zeder, il quale ha scoperto delle zone sparse sul pianeta con capacità geologiche singolari, in grado di far tornare alla vita chi vi è sepolto. L’azione si sposta quindi ai giorni nostri a Bologna, dove Stefano [Gabriele Lavia], scrittore alle prime armi nonché studente universitario fuori corso, scopre casualmente, svolgendo il nastro di una macchina da scrivere regalatagli dalla moglie Alessandra [Anne Canovas], delle frasi inquietanti che lo conducono – attraverso diverse peripezie – in contatto con una equipe francese di scienziati, i quali stanno approntando sinistri esperimenti basati sulle teorie di Zeder.

Stefano si addentrerà in un’indagine del tutto personale, ma la curiosità alle volte può essere fatale.

Continua a leggere

LE DIAVOLESSE di Bruno Gantillon   

Sinister Film continua la sua ricerca e riproposta di chicche di celluloide ripescando dal dimenticatoio un film del 1971 diretto dal francese Bruno Gantillon, l’oscuro Le diavolesse [Morgane et Ses Nymphes], pellicola a metà strada tra l’horror e il fantastico-favolistico.

Lo spettatore si accorge di essere davanti a qualcosa di ibrido già dopo i primi venti minuti di film: difatti, dopo un prologo abbastanza classico in cui le due protagoniste Françoise e Anna – causa fermo dell’auto per mancanza di benzina – sono costrette a passare la notte in un fienile, dopo essere state scoraggiate a proseguire per la propria strada dal padrone di una cupa locanda, vengono indirizzate verso un misterioso maniero sulle rive di un lago.

Qui vengono accolte da una strana donna di nome Morgana, attorniata da uno stuolo di ancelle che vagano come fossero in trance, oltre ad uno strano personaggio di nome Gurth, un nano gobbo al servizio della castellana. Morgana indurrà sotto una sorta di incantesimo le due ragazze, fino all’enigmatico finale, che lascia più di un’interpretazione.

Continua a leggere

CODICE CRIMINALE di Adam Smith

Inizia con un inseguimento e finisce con un salto nel vuoto il dinamico film diretto da Adam Smith e interpretato da Michael Fassbender e Brendan Gleeson.

La storia esplora la vita nomade di una famiglia di outsider e malviventi, ai confini della società e delle leggi civili. Nella campagna del Gloucestershire, in Gran Bretagna, i Cutler portano avanti un’insolita tradizione familiare: rapine, corse d’auto e inseguimenti con la polizia.

Il capofamiglia/capobanda Colby ha educato suo figlio Chad a non piegarsi a nessuna legge e autorità, allevando un giovane criminale incallito pronto a seguire le orme del padre.

Quando però Chad diventa padre a sua volta, matura il desiderio di sottrarsi alla scomoda eredità familiare, abbandonare la vita itinerante e assicurare ai figli e alla moglie Kelly un futuro migliore.

Il film sembra in partenza aderire ai canoni del gangster movie e del thriller di strada, per andare poi sempre di più verso il dramma, in particolare sul tema del rapporto padre/figlio e sull’impossibilità di cambiare il proprio destino e quello altrui.

Continua a leggere

DIE IN ONE DAY: Battuto il primo ciak

Battuto il primo ciak del nuovo film di Eros D’Antona.
Dopo il rientro dai  Festival di Berlino e Cannes, nei cui market è stato presentato il suo ultimo film Haunted che presto verrà distribuito in vari Paesi, il regista Eros D’Antona ritorna dietro la macchina da presa a guidare la sua squadra.
Il film, intitolato Die In One Day, è un thriller horror prodotto dalla Funny Dreamers con accordi di distribuzione worldwide, e verrà girato quasi interamente in Puglia nella provincia di Taranto e Bari, in lingua inglese.

Il regista lascia trapelare qualcosa sulla trama: “In questo film capiremo cosa un padre è disposto a fare per salvare la propria figlia”.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.30

Questa settimana vi presentiamo tre uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: il primo è il trentacinquesimo albo di Orfani “Come pioggia” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Ringo]; il secondo è il volume 13 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Iron Man “La dinamo cremisi colpisce ancora!”; l’ultimo è l’undicesimo volume cartonato de I Puffi“Storie di Puffi”.

La fine del mondo è solo l’inizio. Gli alieni hanno attaccato la terra, un esercito di orfani è l’ultima speranza per il genere umano. Non perdere la più avvincente battaglia a fumetti di sempre. L’intera serie di Orfani, in ordine cronologico, in una nuova edizione. Da leggere tutta d’un fiato.

Il trentacinquesimo albo della collana è scritto da Mauro Uzzeo, disegnato da Alessio Avallone e colorato da Nicola Righi.

http://store.gazzetta.it/Collana-Uscite-1-10/ihasEWcW0e0AAAFXWIgGweaS/pc?

Continua a leggere

THE CHILDHOOD OF A LEADER – L’INFANZIA DI UN CAPO di Brady Corbet

Girato in 35mm, liberamente ispirato all’omonimo racconto del 1939 di Jean-Paul Sartre e al romanzo del 1965 Il mago di John Fowles, il film racconta in quattro atti la vita del piccolo Prescott [Tom Sweet] nella villa vicino a Parigi dov’è alloggiato con i suoi genitori.

Il papà [Liam Cunningham], consigliere del presidente americano Wilson, lavora alle stressanti trattative di definizione di quello che diventerà il famigerato trattato di Versailles, appena dopo la fine della prima guerra mondiale.

La formazione del carattere di Prescott è segnata da una precoce tensione intellettuale e da frequenti scatti d’ira, che portano inevitabilmente alla continua ridefinizione degli equilibri di potere familiare.

In questo contesto si consuma lo scontro tra lo sterile e vigliacco mondo maschile dei diplomatici, e dall’ambiguo amico di famiglia Charles Marker [Robert Pattinson], e quello femminile, al contrario vitale e vibrante, che circonda il bambino con le tre diverse figure di donna che gestiscono la sua vita: l’austera e religiosa mamma [Bérénice Bejo], la dolce governante [Yolande Moreau] e la fragile insegnante di francese [Stacy Martin].

Continua a leggere

CIVILTÀ PERDUTA di James Gray

Fortunatamente, esistono ancora autori svincolati da logiche editoriali, commerciali e di opportunismo. Cineasti in attività che si relazionano alla settima arte seguendo la propria necessità di espressione, proponendo allo spettatore, una visione personale allo spegnersi delle luci in sala. Uno sguardo che non possa essere confuso con altri, eppure che riporti alla mente di chi osserva, tutto l’immaginario del grande cinema che ha reso quest’arte tale.

In un’epoca come questa, così omologata e omologante, iniziative del genere appaiono sovversive, indecifrabile e spesso, destinate a passare inosservate. In fondo, oggigiorno, la libertà confonde e il coraggio spaventa. Ma come dicevamo sopra, fortunatamente c’è ancora qualcuno che ai reboot, ai remake e ai sequel, preferisce i film. Quelli veri.

James Gray è senza dubbio uno di questi e con la sua ultima fatica lo ha dimostrato ancora una volta, incontrovertibilmente.

Civiltà perduta, tratto dal bestseller Z la città perduta di David Grann, racconta l’incredibile storia, basata su fatti realmente accaduti, dell’esploratore Percy Fawcett che negli anni ’20 scomparve nel cuore delle giungle amazzoniche.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.29

Questa settimana vi presentiamo tre uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: il primo è il trentaquattresimo albo di Orfani “All’ultimo respiro” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Ringo]; il secondo è il volume 12 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata ai Fantastici Quattro “Prigionieri del Faraone!”; l’ultimo è l’undicesimo volume cartonato de I Puffi“L’apprendista Puffo”.

La fine del mondo è solo l’inizio. Gli alieni hanno attaccato la terra, un esercito di orfani è l’ultima speranza per il genere umano. Non perdere la più avvincente battaglia a fumetti di sempre. L’intera serie di Orfani, in ordine cronologico, in una nuova edizione. Da leggere tutta d’un fiato.

Il trentunesimo albo della collana è scritto da Roberto Recchioni, disegnato da Davide Gianfelice e colorato da Giovanna Niro.

http://store.gazzetta.it/Collana-Uscite-1-10/ihasEWcW0e0AAAFXWIgGweaS/pc?

Continua a leggere

IL POZZO E IL PENDOLO di Roger Corman

Nei primi anni Sessanta, la factory di Roger Corman produsse otto film tratti da altrettanti racconti dello scrittore Edgar Allan Poe, tutti – eccetto Sepolto vivo [1962] interpretato dallo strepitoso Ray Milland – con protagonista il mostro sacro Vincent Price.

La formula era sempre la medesima: budget risicato, tempi di lavorazione stretti e riutilizzo delle scenografie – nonché della troupe tecnica – già utilizzate in precedenza. Anche Il pozzo e il pendolo [1961] non fa eccezione: realizzato in sole due settimane e costato duecentomila dollari, incassò solo in America la bellezza di due milioni di dollari. Non male per un film a budget zero.

Per questo ciclo di film tratti dagli inquietanti racconti del mitico scrittore di Boston, Corman si discostò a volte parecchio dai testi scritti, dando maggiore libertà all’ispirazione del momento e delle mode del periodo: il gotico come Genere, ma anche come marchio di fabbrica riconoscibile in tutto il ciclo e, più in generale, nelle produzioni di genere dell’epoca: ombre, nebbie incombenti, colori sgargianti – Mario Bava insegnò – e bellezze indotte molto spesso ad una fine poco ortodossa sono gli elementi base di questo genere molto apprezzato all’epoca e diventato un cult con il passare degli anni.

Continua a leggere

Segui [LR] su Facebook:

Post Facebook Più Recenti

Foto del diario

#RassegnaStampa: #Splatter di AAVV Ed: Editoriale Cosmo [euro 5,00] In #edicola.

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

Foto del diario

#RassegnaStampa: #Aliens #Defiance n.4 di Brian Wood, Stephen Thompson, Tony Brescini Ed: saldaPress [euro 3,20] Oggi in #fumetteria.

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

Foto del diario

#RassegnaStampa: #Brendon – Speciale n.14 – #RitornoDalRegnoDelNonmai di Claudio Chiaverotti – Massimo Rotundo Ed: Sergio Bonelli Editore [euro..

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.33 - InGenere Cinema InGenere Cinema

#Orfani, #SpiderMan, #IPuffi e #SuperEroiClassic: su #InGenereCinema le nuove uscite a fumetti de La Gazzetta dello Sport!

0 mi piace, 0 commenti4 giorni fa

POPEYE: In edicola con La Gazzetta dello Sport - InGenere Cinema InGenere Cinema

A breve Popeye arriva in edicola con La Gazzetta dello Sport. Le news di #InGenereCinema.

0 mi piace, 0 commenti5 giorni fa