InGenere Cinema

7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard

7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard

Sette estranei, ognuno con un passato da nascondere e un segreto da proteggere, si incontrano all'El Royale sul lago Tahoe, un misterioso e fatiscente hotel al confine tra California e…
7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard
FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle

FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle

Whiplash. La La Land. First Man. Damien Chazelle è un regista ossessionato dal tema della perdita. Cosa siamo disposti a perdere per raggiungere i nostri traguardi. Oppure, se si vuole prenderla più alla…
FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle
AFRICA ADDIO di Franco Prosperi e Gualtiero Jacopetti

AFRICA ADDIO di Franco Prosperi e Gualtiero J…

L’Africa dei grandi esploratori, l’immenso territorio di caccia e di avventura che intere generazioni di giovani amarono senza conoscere, è scomparso per sempre. A quell’Africa secolare, travolta e distrutta con…
AFRICA ADDIO di Franco Prosperi e Gualtiero J…
SOLDADO di Stefano Sollima

SOLDADO di Stefano Sollima

Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli hanno iniziato a infiltrare…
SOLDADO di Stefano Sollima
GUARDA IN ALTO: Intervista a Fulvio Risuleo

GUARDA IN ALTO: Intervista a Fulvio Risuleo

Durante una pausa su un tetto, Teco il panettiere è testimone dell'intrigante caduta di uno strano uccello. Decide allora di avvicinarsi per vedere meglio ma ciò è solo l'inizio di…
GUARDA IN ALTO: Intervista a Fulvio Risuleo
I Custodi della Forza: Il ritorno di Dark Resurrection

I Custodi della Forza: Il ritorno di Dark Res…

Si sono concluse da poco le riprese di ​Dark Resurrection: I custodi della Forza​, capitolo finale della saga fantascientifica liberamente ispirata a Star Wars scritta e diretta da ​Angelo Licata​.…
I Custodi della Forza: Il ritorno di Dark Res…
L’UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE di Terry Gilliam

L’UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE di Terry Gil…

Alla domanda perché non mollare un progetto tanto sfortunato, il regista Terry Gilliam risponde in maniera folgorante: “perché sarebbe stata una cosa ragionevole e io non faccio mai cose ragionevoli!”. Attraverso…
L’UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE di Terry Gil…
MISSION IMPOSSIBLE: FALLOUT di Christopher McQuarrie

MISSION IMPOSSIBLE: FALLOUT di Christopher Mc…

Tom Cruise è un cugino lontano di Cristiano Ronaldo, visti i campi da gioco in cui si cimentano, ma ne è allo stesso tempo un fratello di sangue dal punto…
MISSION IMPOSSIBLE: FALLOUT di Christopher Mc…
ANT-MAN AND THE WASP di Peyton Reed

ANT-MAN AND THE WASP di Peyton Reed

Dopo solamente tre mesi di distanza, torna sui grandi schermi di tutto il mondo, una nuova storia del Marvel Cinematic Universe. Oramai il dado è tratto, toccherà aspettare il fatidico…
ANT-MAN AND THE WASP di Peyton Reed
FANTAFESTIVAL 2018 – IL CROWDFUNDING

FANTAFESTIVAL 2018 – IL CROWDFUNDING

Cos’è il Fantafestival? Un po’ di storia…   Il Fantafestival è il più longevo festival italiano dedicato al cinema fantastico in tutte le sue declinazioni: fantascienza, horror, fantasy, paranormale, gotico e altri…
FANTAFESTIVAL 2018 – IL CROWDFUNDING
PreviousNext

L’UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE di Terry Gilliam

don-chisciotteAlla domanda perché non mollare un progetto tanto sfortunato, il regista Terry Gilliam risponde in maniera folgorante: “perché sarebbe stata una cosa ragionevole e io non faccio mai cose ragionevoli!”.

Attraverso questa battuta si può scorgere tutto il Gilliam-pensiero fatto di umorismo, fantasia e anticonformismo. Caratteristiche riscontrabili anche nel suo cinema e che hanno reso i suoi film necessari, soprattutto in un momento storico come l’attuale così piatto, miserabile, prevedibile e assolutamente privo di autentica fantasia.

L’Uomo che Uccise Don Chisciotte ha una gestazione lunghissima, durata la bellezza di 25 anni e caratterizzata da innumerevoli false partenze e dispute legali [una delle quali ancora in corso]. Un documentario bellissimo e sconvolgente, Lost in La Mancha, che ogni studente di cinema dal 2000 in poi ha visto e ha sofferto con Gilliam, per quel suo primo fallimentare tentativo. Nonché numerosi re-casting e una serie infinita di sfortunatissimi eventi. Eppure, l’irragionevole ex Monty Python, non si è lasciato travolgere da questo infausto destino e a dispetto di ogni previsione ha consegnando al buio dalla sala il suo bellissimo Don Chisciotte. Un film non perfetto, forse discontinuo, ma senza alcun dubbio necessario.

Continua a leggere

BLACKkKLANSMAN di Spike Lee

blackkklansmanSpike Lee è tornato. E lo fa in gran stile, con un film degno delle sue opere precedentemente più acclamate. In BlackKklansman, suo ventitreesimo lungometraggio di una carriera ricca di svariate produzioni, tra documentari, serie tv e video musicali, Lee coniuga la storia con il Genere, riuscendo ad attuare una pellicola che detenga nell’insieme, il suo punto di vista critico sul sociale e le condizioni degli afroamericani, e quell’evasività tipica del cinema stesso. Blackkklansman è ispirato alle vicende raccontate nel libro omonimo, e realmente accadute,dell’ex detective Ron Stallworth e della sua operazione d’infiltrazione nella divisione del KuKluxKlan di Colorado Springs. È il 1978, Stallworth entra nel dipartimento di polizia come primo agente afroamericano, trovando non pochi ostacoli con alcuni colleghi.

Sono anni di tensione sociale e politica, specialmente dal punto di vista della questione razziale:dove organizzazioni rivoluzionarie afroamericane come Le Pantere Nere si trovano al culmine della loro battaglia, quelle razziste e antisemite [il KuKluxKlan stesso], sono in piena ricrescita di consensi. Stallworth, dopo un primo momento ad occuparsi dell’archivio del dipartimento, viene scelto per infiltrarsi dentro le organizzazioni ritenute dal suo comandante come potenzialmente pericolose per la città.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.79

Appuntamento con le uscite editoriali distribuite da La Gazzetta dello Sport.

Questa settimana:

  • Albo 100 di Orfani “Fuoco e fiamme” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Sam];
  • Albo 78 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Avengers “Il diabolico piano del Mandarino!;
  • Albo 60 di Popeye “Wrestling: Harry il Gorilla contro Braccio di Ferro”;
  • Volume 39 di Tex – 70 anni di un mito “Naufragio”;
  • Albo 22 di Capitan Tsubasa;
  • Volume 21 della Manara Artist Collection L’uomo di carta“;

Continua a leggere

DAITONA: ORNELLA MUTI NEL PRIMO TRAILER

Ornella Muti è un’affascinante e misteriosa femme fatale nel primo trailer di Daitona, irriverente dark comedy diretta da Lorenzo Giovenga. Nel cast, accanto alla star italiana, il talento emergente Lorenzo Lazzarini, Pietro De Silva (La vita è bella), Luca Di Giovanni (The startup) e Lina Bernardi (L’imbalsamatore)

daitona

L’anteprima internazionale del film si è tenuta il 21 settembre, in occasione del festival internazionale Films Infest di Palma di Maiorca.

Ventiquattr’ore nella vita di Loris Daitona, scapestrato scrittore romano che, a sedici anni, ha raggiunto la notorietà grazie al best-seller per adolescenti Ti Lovvo. Nell’arco di una giornata, si ritroverà coinvolto in inspiegabili equivoci e sorprendenti incontri con poetesse erotiche, criminali incalliti, attori sopra le righe e viscidi editori.

Sullo sfondo di una Capitale popolata da maschere grottesche e caricature endemiche, Daitona dovrà venire a capo di una serie di enigmi: Che gli è successo la notte precedente? Che cos’è il “Passero Rosso”? Cosa vogliono improvvisamente tutti da lui?

Daitona chi?

Il film è prodotto dalla Daitona srl, giovane e dinamica realtà che ha al suo attivo numerosi documentari, cortometraggi e commercial con un importante punto di forza in comune: l’interazione tra diversi canali di comunicazione.

Un esperimento crossmediale!

La genesi di Daitona – il film è stata accompagnata da una strategia di comunicazione non convenzionale e mai sperimentata prima in Italia in ambito cinematografico.

Continua a leggere

DANTE VA ALLA GUERRA: Il nuovo film di Roberto Albanesi

Dante (Stefano Galli) vive alla giornata senza alcuno scopo ne obiettivo.
L’incontro con Ignazio Virgilio “Faga” Fagaroni (Ivan Brusa) cambierà ogni cosa… per sempre.

Queste le poche righe di trama diffuse finora dal regista e sceneggiatore Roberto Albanesi sul suo nuovo film: Dante va alla guerra.

La commedia, di circa 80 minuti, è prodotto dalla Toro! cinematografica e vede fra i protagonisti: Stefano Galli, Ivan Brusa, Roberta Nicosia, Paolo Riva, William Angiuli e Claudio Abbiati.

Continua a leggere

L’ALBERO DEI FRUTTI SELVATICI di Nuri Bilge Ceylan

l-albero-dei-frutti-selvaticiSinan torna nel suo paese d’origine dopo essersi laureato. Grande appassionato di letteratura, vuole superare l’esame per l’abilitazione all’insegnamento, ma soprattutto vorrebbe pubblicare un libro che ha appena finito di scrivere [Ahlat Agaci: Il pero selvatico].

Non si tratta di un libro “turistico” quindi incontra molte difficoltà e tanti rifiuti nella ricerca di un finanziamento. Inoltre, il ritorno a casa non gli rende le cose affatto facili: la madre sembra distante e appassita; la sorella è la tipica adolescente irascibile, sempre alle prese coi compiti e che vive in un mondo a parte; il padre, insegnante di scuola, si è indebitato col gioco d’azzardo e vuole a tutti i costi scavare un pozzo per trovare dell’acqua che, a detta dei contadini, da quel terreno non uscirà mai.

Presentato in concorso al Festival di Cannes 2018, dove Ceylan si era aggiudicato la Palma d’Oro con Il regno d’inverno – Winter Sleep [2014], in superficie può sembrare soltanto un film sul rapporto padre figlio, sulla difficoltà di comunicazione intergenerazionale o su un paese come la Turchia, in cui si passa troppo facilmente da essere laureati in letteratura a imbracciare un manganello e uno scudo antisommossa. In realtà, oltre questi strati primari si nasconde il racconto di un mondo in cui ogni cosa sembra essere destinata al conflitto, allo scontro, alla sconfitta.

Continua a leggere

LA RAGAZZA DEI TULIPANI di Justin Chadwick

la-ragazza-dei-tulipaniPassione, ossessione e tradimento. Sono questi gli ingredienti con i quali Deborah Moggach ha dato forma e sostanza alla ricetta letteraria e drammaturgica del suo romanzo del 1999 dal titolo Tulip Fever, gli stessi che lo spettatore potrà ritrovare immergendosi nella visione dell’adattamento cinematografico che Justin Chadwick ha realizzato dallo script firmato a quattro mani da Tom Stoppard insieme alla scrittrice britannica. Trasposizione, questa, che arriva nelle sale nostrane grazie ad Altre Storie il 6 settembre con un anno di ritardo rispetto all’uscita nel resto del mondo, quando sulla pellicola pesano come macigni una serie di problematiche che ne hanno pesantemente ostacolato il percorso produttivo e distributivo. Da una parte, all’epoca del primo tentativo risalente al 2004 [con Jude Law e Keira Knightley protagonisti e John Madden alla regia], il progetto fu interrotto a causa dei cambiamenti delle normative fiscali sulle produzioni cinematografiche nel Regno Unito. Dall’altra, gli svariati montaggi e i rallentamenti dovuti all’insoddisfazione di Harvey Weinstein dopo la visione del final cut della versione realizzata da Chadwick, ai quali si vanno ad aggiungere le traversie giudiziarie e non che hanno travolto il noto produttore statunitense, hanno contribuito ai numerosi rinvii.

Continua a leggere

Arriva al cinema il 9 agosto 2018 CATTIVI E CATTIVI di Stefano Calvagna

cattivi-e-cattiviDistribuito da Lake Film, arriva nelle sale cinematografiche il 9 agosto 2018 Cattivi e cattivi, il nuovo thriller metropolitano diretto dal cineasta romano Stefano Calvagna, autore de L’uomo spezzato e Non escludo il ritorno.

Spacci, corruzione, violenza e prepotenza fanno da contorno ad una Roma natalizia, decorata di delinquenza, nella quale nessuno, nemmeno la polizia, sembra riuscire a fermare la lotta fra due bande criminali.

Lo stesso Calvagna fa parte del cast insieme a Massimo Bonetti [Il lupo], Claudio Vanni [La fuga], Ines Nobili [L’ultimo bacio], Emanuele Cerman [In nomine Satan], Andrea Autullo [Hyde’s Secret Nightmare], David Capoccetti e i lottatori di MMA Michele Verginelli e Fabio Russo.

Continua a leggere

MISSION IMPOSSIBLE: FALLOUT di Christopher McQuarrie

mission-impossible-falloutTom Cruise è un cugino lontano di Cristiano Ronaldo, visti i campi da gioco in cui si cimentano, ma ne è allo stesso tempo un fratello di sangue dal punto di vista dell’approccio che li accomuna alle loro rispettive professioni.

Sono infatti due personaggi che hanno costruito tutta la loro carriera tendendo verso un ideale di inossidabilità che rasenta quasi la sfera dell’immortalità. Pur essendo entrambi obiettivi umanamente utopici, nelle sfera di finzione del cinema e in quella circoscritta e limitata ad un certo periodo di anni nel calcio sembrano però poter propagare questo ideale folle che dovrebbe appartenere soltanto ai personaggi dei poemi epici.

Entrambi si sono dedicati in maniera ossessiva alla costruzione della miglior versione possibile di sé e in seguito hanno cercato un modo di preservarla. Ronaldo è invecchiato solo all’anagrafe, ma ha continuato a battere record, segnare gol incredibili e vincere trofei. Anche Tom Cruise sta per raggiungere i sessanta, ma lo sta facendo a modo suo: correndo.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.78

nathan-never-43Appuntamento con le uscite editoriali distribuite da La Gazzetta dello Sport.

Questa settimana:

  • Albo 43 della collana dedicata a Nathan Never “La maschera di ferro La lunga notte;
  • Albo 92 di Orfani “Fino all’ultimo colpo” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Sam];
  • Albo 70 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Thor “Campo di battaglia: La Terra!;
  • Albo 52 di Popeye “Braccio di Ferro in “Limbo”;
  • Volume 31 di Tex – 70 anni di un mito “La Valle dei Giganti”;
  • Albo 14 di Capitan Tsubasa;
  • Volume 13 della Manara Artist Collection Il profumo dell’Invisibile – Tomo II“;
  • Volume 1 de Il Grande Blek Trappers alla riscossa!.

Continua a leggere