InGenere Cinema

FANTAFESTIVAL 2018: Ecco i film vincitori!

FANTAFESTIVAL 2018: Ecco i film vincitori!

Annunciati i vincitori della XXXVIII edizione del FANTAFESTIVAL: Pipistrello d’Oro al Miglior Lungometraggio “Framed” di Marc Martínez Jordán, Premio Mario Bava al miglior Lungometraggio “Go Home – A casa loro”…
FANTAFESTIVAL 2018: Ecco i film vincitori!
Curse of the Blind Dead: I Resuscitati Ciechi di Raffaele Picchio

Curse of the Blind Dead: I Resuscitati Ciechi…

In un mondo ormai giunto alla sua fine e reduce da un conflitto che ha spazzato via oltre la metà degli esseri viventi, padre e figlia cercano di sopravvivere raggiungendo…
Curse of the Blind Dead: I Resuscitati Ciechi…
PANORAMICA sul Genere alla Festa del Cinema di Roma 2018

PANORAMICA sul Genere alla Festa del Cinema d…

Carissimi Lettori di InGenereCinema.com, anche quest’anno non abbiamo lesinato. Ci siamo recati alla Festa del Cinema di Roma e abbiamo scovato per voi i migliori – ma anche qualche delusione…
PANORAMICA sul Genere alla Festa del Cinema d…
Fantafestival 2018 – Tutte le novità della 38^ Edizione!

Fantafestival 2018 – Tutte le novità della 38…

Giunto alla XXXVIII edizione, torna il FANTAFESTIVAL con una nuova direzione artistica e aspetta il suo pubblico con l’ormai consolidata ricca selezione di film e cortometraggi indipendenti italiani e internazionali…
Fantafestival 2018 – Tutte le novità della 38…
Living Dead, Gremlis e X-Files: Uscite home video per una Halloween Night di tutto rispetto!

Living Dead, Gremlis e X-Files: Uscite home v…

Signore e signori, Halloween è alle porte e non dobbiamo di certo essere noi di InGenereCinema.com a ricordarvelo! Sappiamo che si tratta di una delle poche festività che ci tenete…
Living Dead, Gremlis e X-Files: Uscite home v…
IL VIZIO DELLA SPERANZA di Edoardo De Angelis

IL VIZIO DELLA SPERANZA di Edoardo De Angelis

Vincitore del Premio del Pubblico BNL 2018, Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis, in programma nella selezione ufficiale della Festa del Cinema. Se si ha chiaro cosa si vuole…
IL VIZIO DELLA SPERANZA di Edoardo De Angelis
HALLOWEEN di David Gordon Green

HALLOWEEN di David Gordon Green

Laurie Strode - ancora profondamente traumatizzata da Michael Myers, lo psicopatico omicida mascherato che le dà la caccia da quando quaranta anni prima era sfuggita al massacro da lui compiuto…
HALLOWEEN di David Gordon Green
7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard

7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard

Sette estranei, ognuno con un passato da nascondere e un segreto da proteggere, si incontrano all'El Royale sul lago Tahoe, un misterioso e fatiscente hotel al confine tra California e…
7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard
FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle

FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle

Whiplash. La La Land. First Man. Damien Chazelle è un regista ossessionato dal tema della perdita. Cosa siamo disposti a perdere per raggiungere i nostri traguardi. Oppure, se si vuole prenderla più alla…
FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle
AFRICA ADDIO di Franco Prosperi e Gualtiero Jacopetti

AFRICA ADDIO di Franco Prosperi e Gualtiero J…

L’Africa dei grandi esploratori, l’immenso territorio di caccia e di avventura che intere generazioni di giovani amarono senza conoscere, è scomparso per sempre. A quell’Africa secolare, travolta e distrutta con…
AFRICA ADDIO di Franco Prosperi e Gualtiero J…
PreviousNext

ASYLUM – Bimestrale di Cultura Horror, Fantastica e Gotica

asylumA partire dal 5 dicembre 2018, arriva il nuovo magazine da collezione per tutti gli amanti dell’Horror: Asylumil primo bimestrale di Cultura dedicato all’universo Horror, gotico e fantastico. 

Un progetto edito dall’Officina d’Arte OutOut nato dalla voglia di affrontare i temi caldi del genere, lungo un percorso di scrittura che numero dopo numero si arricchirà di contenuti, rubriche, idee e progetti.

Il fine principe di Asylum è quello di creare un magazine a 360° per gli amanti dell’Horror, una rivista di riferimento per addetti ai lavori e cultori del Genere, da leggere tutto d’un fiato e dove non ci siano forme di censura e veicolazioni commerciali di alcun genere.

Asylum sarà in vendita in tutto il mondo attraverso canali telematici a lui dedicati al prezzo di €. 5,00 e sarà spedito direttamente a casa degli acquirenti senza alcun costo di spedizione.

Continua a leggere

Fantafestival 2018 – Tutte le novità della 38^ Edizione!

luca-ruocco-marcello-rossiGiunto alla XXXVIII edizione, torna il FANTAFESTIVAL con una nuova direzione artistica e aspetta il suo pubblico con l’ormai consolidata ricca selezione di film e cortometraggi indipendenti italiani e internazionali e tante novità: il primo fan film italiano dedicato alla saga cinematografica dei Ghostbusters, i nuovi film di Ruggero Deodato e di Luigi Cozzi, un documentario sul cinema di Michele Soavi, un film maledetto e molto altro ancora.

Il Fantafestival, in collaborazione con VIDEA, dedica un focus speciale a Suspiriadi Dario Argento con la proiezione del restauro curato da Luciano Tovoli, già autore della cinematografia del film. Tovoli incontrerà il pubblico per presentare il lavoro di restauro e l’edizione in digipack distribuita da VIDEA.

Continua a leggere

Living Dead, Gremlis e X-Files: Uscite home video per una Halloween Night di tutto rispetto!

ritorno-dei-morti-viventiSignore e signori, Halloween è alle porte e non dobbiamo di certo essere noi di InGenereCinema.com a ricordarvelo! Sappiamo che si tratta di una delle poche festività che ci tenete a festeggiare come si deve.

Quello che, però, possiamo fare è consigliarvi qualche bella uscita home video, per intrattenervi mentre aspettate che i più giovani bussino alla vostra porta per proporvi di scegliere tra dolcetto o scherzetto… poveri loro!

Ci focalizziamo su tre uscite importanti! Proposte nelle ultime settimane da Koch Media – Midnight Factory, Warner Home Video e 20th Century Fox. I titoli? Eccoli: Il ritorno dei morti viventi [Limited Edition con 3 dischi Blu-Ray e booklet da collezione]; Gremlins in Blu-Ray, nella nuovissima edizione che include il Funko Pocket Pop! di Gizmo; chiudiamo con il cofanetto 3 BD della undicesima stagione di The X-Files, davvero imperdibile per gli appassionati della serie che continuano a distanza di tempo ad essere tanti e tanto affezionati ai due agenti dell’FBI più famosi della TV.

Continua a leggere

SE LA STRADA POTESSE PARLARE di Barry Jenkins

se-la-stradaUno dei temi ricorrenti nei film scelti per questa tredicesima Festa del Cinema di Roma è sicuramente quello della violenza di matrice razziale, problema antico che continua a ripercuotersi nella contemporaneità come una maledizione che si alimenta tra le epoche.

Oltre al terzo lungometraggio di Barry Jenkins, solo la selezione ufficiale conta The Hate U Give [George Tillman Jr.], Green Book [Peter Farrelly] e Mosters and Men [Reinaldo Marcus Green], tutti film che gravitano intorno alla stessa questione.

Basato sul romanzo omonimo di James Baldwin, la storia raccontata da Barry Jenkins in Se la strada potesse parlare è ambientata negli anni ’70, quartiere di Harlem, Manhattan.

Uniti da sempre, la diciannovenne Tish e il fidanzado Alonzo, detto Fonny, sognano un futuro insieme. Quando Fonny viene arrestato per un crimine che non ha commesso, Tish, che ha da poco scoperto di essere incinta, fa di tutto per scagionarlo, con il sostegno incondizionato di parenti e genitori. Senza più un compagno al suo fianco, Tish deve affrontare l’inaspettata prospettiva della maternità.

Continua a leggere

IL VIZIO DELLA SPERANZA di Edoardo De Angelis

vizio-della-speranzaVincitore del Premio del Pubblico BNL 2018, Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis, in programma nella selezione ufficiale della Festa del Cinema.

Se si ha chiaro cosa si vuole comunicare si riesce ad arrivare all’essenziale. Il vizio della speranza non gira intorno, non si perde nella narrazione didascalica, proponendoci una modalità a cui purtroppo non siamo abituati.

Pochi cenni al passato della protagonista, quanto basta per darle concretezza, pochi dettagli su ciò che pensa, sulle motivazioni che la guidano.

L’azione determina il suo essere e così Il vizio della speranza è un’esperienza affidata allo spettatore, che ricostruisce in sé un universo dato per frammenti.

A volte questa mimesi del linguaggio è talmente estetizzata che si perde il significato complesso: resta un’immagine, un fotogramma stilizzato, carico di vibrazioni e intensità emotiva.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.83

hulk-82Appuntamento con le uscite editoriali distribuite da La Gazzetta dello Sport.

Questa settimana:

  • Albo 104 di Orfani “La battaglia” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Sam];
  • Albo 82 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Hulk “Che sia battaglia!;
  • Volume 43 di Tex – 70 anni di un mito “Sotto il cielo d’Irlanda”;
  • Albo 26 di Capitan Tsubasa;
  • Volume 25 della Manara Artist Collection I Borgia – Tomo IV“.

Continua a leggere

BOY ERASED – Vite cancellate di Joel Edgerton

boy-erasedBoy Erased è un film di denuncia che utilizza il mezzo cinematografico come strumento di comunicazione di massa, non approfittando fino in fondo delle sue potenzialità. Equilibrato e limpido non osa, così da non arrivare allo spettatore con l’irruenza e l’esigenza che occorrono per trasportare il sentimento di costrizione della storia.

Boy Erased – Vite cancellate, tratto dal libro di memorie di Garrard Conley, vuole aprire un dibattito sulla pratica della terapia di conversione attualizzata ancora oggi in America.

La missione del film fa sì che la priorità sia di comunicare al pubblico l’esistenza della terapia riparativa e sottolinearne le ripercussioni psicologiche ed emotive di chi si sottopone a essa. Per questo motivo l’audacia della visione registica e l’arte del cinema sono marginalizzate.

Il regista Joel Edgerton è rimasto colpito dalla storia di Garrard Conleyc he racconta in Boy Erased: A Memoir of Identity, Faith and Family. Per riportarla con fedeltà ha cercato di condurre gli spettatori oltre i loro pregiudizi, che siano essi a favore o contrari alle pratiche religiose. Così sono esposti più punti di vista, senza una distinzione netta di buoni e cattivi.

Continua a leggere

HALLOWEEN di David Gordon Green

halloween-2018Laurie Strode – ancora profondamente traumatizzata da Michael Myers, lo psicopatico omicida mascherato che le dà la caccia da quando quaranta anni prima era sfuggita al massacro da lui compiuto durante la notte di Halloween – non ha mai smesso di prepararsi meticolosamente al giorno in cui Michael sarebbe tornato. Questa ossessione l’ha portata ad allontanarsi dalla sua famiglia e in particolare dalla figlia, la cui infanzia è stata segnata dai rituali di preparazione imposti dalla madre. Ma quando, la notte prima di Halloween, un trasferimento di Michael fallisce, le più terribili paure di Laurie si rivelano giustificate e l’orrore torna a manifestarsi.

Di John Carpenter ce n’è uno. Di Halloween, pure.

Messo in chiaro questo, il film di David Gordon Green è un prodotto intelligente, ben pensato, realizzato in maniera rispettosa nei confronti del film di cui è un sequel diretto [scavalcando in volata tutti i seguiti che ha avuto nel corso degli anni] e offre un intrattenimento horror di ottimo livello.

La scelta di base che rende quello che potrebbe essere un film dell’orrore qualsiasi un film con una sua personalità e con delle basi solide, è il ribaltamento di prospettiva che caratterizza i due protagonisti: cosa succede nel momento in cui il cacciatore diventa la preda?

Continua a leggere

7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE di Drew Goddard

Sette estranei, ognuno con un passato da nascondere e un segreto da proteggere, si incontrano all’El Royale sul lago Tahoe, un misterioso e fatiscente hotel al confine tra California e Nevada. Giunti lì per motivazioni diverse, finiranno inevitabilmente per scontrarsi l’uno con l’altro in un crescendo di tensione violenta e brutale, sullo sfondo di un’America instabile, ossessionata dai fantasmi/presenze del Vietnam, di Nixon e di Charles Manson.

Apre col botto la tredicesima Festa del Cinema di Roma. Uno dei film più attesi della stagione non delude le aspettative e fa esattamente ciò che la festa si è prefissata come obiettivo: celebrare il cinema e divertire senza lasciare da parte la qualità.

7 sconosciuti a El Royal è grandissimo cinema di intrattenimento: veloce, dinamico, lucido e cattivo al punto giusto, quel tanto da tenerti incollato allo schermo fino a un secondo prima di distogliere lo sguardo. Goddard si conferma un autore di alto livello costruendo un intero film sula dualità, sulla doppiezza: lo sono i personaggi, ambigui e affascinanti; lo è il motel, che si trova esattamente sul confine tra due stati e ha una facciata che nasconde segreti e lati oscuri.

A dare vita ai personaggi troviamo un cast di livello, in forma, particolarmente azzeccato e servito alla perfezione dalla regia e dalla sceneggiatura. Oltre a Jeff Bridges, Dakota Johnson, Jon Hamm e Chris Hemsworth, grandissime prove arrivano da Cynthia Erivo e Cailee Spaeny.

Continua a leggere

FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle

first-manWhiplash.

La La Land.

First Man.

Damien Chazelle è un regista ossessionato dal tema della perdita. Cosa siamo disposti a perdere per raggiungere i nostri traguardi. Oppure, se si vuole prenderla più alla larga e in maniera più filosofica, c’è una sorta di predestinazione per coloro che sono destinati a fare grandi cose? E questa predestinazione comprende in sé un prezzo altissimo da pagare?

I primi due film parlavano di questo concentrandosi più sulla sfera personale dei protagonisti.

Il batterista di Whiplash arrivava a un passo dall’autodistruzione prima di diventare il più forte di tutti. Mia e Sebastian raggiungevano la piena realizzazione dei loro sogni dopo aver messo da parte la loro storia d’amore mai davvero tramontata.

Continua a leggere