InGenere Cinema

GO HOME – A CASA LORO: Il nuovo film di Luna Gualano

GO HOME – A CASA LORO: Il nuovo film di Luna …

A Roma, durante una manifestazione contro l’apertura di un centro d’accoglienza, si scatena un’apocalisse zombie: solo l’interno del centro sembra essere sicuro e gli ospiti faranno di tutto per restare…
GO HOME – A CASA LORO: Il nuovo film di Luna …
 31 + IL PASSO DEL DIAVOLO

 31 + IL PASSO DEL DIAVOLO

31 ottobre 1976. Un gruppo di perdigiorno nemmeno più tanto giovani si muovono su di un grosso camper tra le lande desolate del Texas. Il gruppo, capeggiato da Sheri Moon…
 31 + IL PASSO DEL DIAVOLO
NERVE di Hanry Joost e Ariel Schulman

NERVE di Hanry Joost e Ariel Schulman

Mentre sulle pagine della cronaca nera e nelle edizioni dei TG si aggiorna in continuazione il numero di vittime legate al fenomeno della Blue Whale, che ad oggi conta più…
NERVE di Hanry Joost e Ariel Schulman
LA MUMMIA di Alex Kurtzman

LA MUMMIA di Alex Kurtzman

Se siete frequentatori abituali delle pagine del nostro sito, non vi sarà certamente sfuggita la nostra passione incondizionata per i mostri. Siamo tifosi dei mostri, sostenitori dei mostri e tra…
LA MUMMIA di Alex Kurtzman
Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a Luca Ruocco e Marcello Rossi

Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a L…

Tutto quello che volevate sapere su Dylan Dog, ma non avete mai osato chiedere. Potremmo descriverlo anche così il bel documentario, Dylan Dog – 30 anni di incubi di Luca…
Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a L…
LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio

LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio

Avete mai avuto l’impressione che un uovo, un pezzo di formaggio o un cartone di latte vi abbiano guardato sospettosi? C’è vita nel vostro frigo? Per citare un uomo saggio,…
LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio
Orfani: RINGO – Chiamata alle armi di Roberto Recchioni

Orfani: RINGO – Chiamata alle armi di Roberto…

Orfani, di Recchioni e Mammucari, è stata la prima serie a fumetti Sergio Bonelli Editore ad essere stata pensata, lavorata e pubblicata interamente a colori. La sua unicità non consiste…
Orfani: RINGO – Chiamata alle armi di Roberto…
PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR di Joachim Ronning e Esper Sandberg

PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR d…

Sono passati ben quattordici anni da quando Capitan Jack Sparrow approdò a Port Royal su un’indegna imbarcazione in procinto di affondare, dando inizio ad una delle saghe di maggior successo…
PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR d…
LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO – Artist Edition di Zerocalcare

LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO – Artist Edition d…

La profezia dell’armadillo rappresenta un momento fondamentale nella carriera di Zerocalcare. Un volume che, di volta in volta, ritorna nella sua bibliografia in forme differenti, a partire dalla sua prima…
LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO – Artist Edition d…
I PEGGIORI di Vincenzo Alfieri

I PEGGIORI di Vincenzo Alfieri

Napoli. Massimo [Lino Guanciale] e Fabrizio [Vincenzo Alfieri] sono due fratelli senza soldi e prospettive che, con una situazione familiare davvero complicata alle spalle, cercano di portare avanti la baracca…
I PEGGIORI di Vincenzo Alfieri
PreviousNext

Dylan Dog – 30 anni di incubi: Intervista a Luca Ruocco e Marcello Rossi

Tutto quello che volevate sapere su Dylan Dog, ma non avete mai osato chiedere. Potremmo descriverlo anche così il bel documentario, Dylan Dog – 30 anni di incubi di Luca Ruocco e Marcello Rossi, i quali da veri esperti, ci raccontano i primi trent’anni di vita dell’indagatore dell’incubo edito da Sergio Bonelli Editore e amato in tutto il mondo. In occasione della nuova messa in onda su Studio Universal [in onda sul digitale terrestre sulla piattaforma Mediaset Premium], ogni sabato di giugno in seconda serata, abbiamo fatto due chiacchiere con gli autori che sono di casa sulle pagine del nostro sito.

[Paolo Gaudio]: Un documento per raccontare i trent’anni dell’indagatore dell’incubo: dall’osservatorio di due esperti, com’è invecchiato il personaggio Bonelli in questi anni?

Continua a leggere

The Wicked Gift: Il teaser poster

Prossimamente al cinema il nuovo horror made in Italy diretto da Roberto D’Antona, The Wicked Gift.

Thriller paranormale, inquietante e spaventoso, The Wicked Gift è una girandola di colpi di scena che conducono lo spettatore attraverso un viaggio allucinante e mai scontato tra realtà e incubo.
In attesa del primo trailer, è stato rilasciato ieri il teaser poster del progetto tutto italiano che sbarcherà presto al cinema, scritto e diretto dal giovane attore/regista indipendente, sviluppato insieme ad Annamaria Lorusso [fondatori della casa di produzione L/D Production] e co-prodotto dalla Movie Planet.
Per restare aggiornati sulle news, il trailer e la data di uscita seguite la pagina Facebook ufficiale di The Wicked Gift.


Sinossi:
Ethan è un giovane designer, timido e piuttosto riservato che da anni è afflitto da insonnia a causa di terribili incubi. Decide di andare in terapia per risolvere il suo problema pensando di avere disturbi della personalità, ma sarà grazie all’aiuto del suo migliore amico e di una Medium che affronterà il lungo viaggio che lo condurrà alla consapevolezza -che i suoi incubi nascondono qualcosa di molto più oscuro di quanto potesse immaginare.

Continua a leggere

GLI INVASORI SPAZIALI COLLECTOR’S EDITION 2 DVD

Alcuni film riescono a lasciare nello spettatore ricordi e sensazioni vivide e quando questo è possibile lo si deve principalmente ad un esauriente lavoro di sceneggiatura e ad una coesione di intenti con la regia e con la componente musicale. Forse Gli invasori spaziali, sia l’originale e penultimo film di William Cameron Menzies del 1953 che il remake di Tobe Hooper, Invaders, del 1961, non brillano per musicalità, ma sicuramente hanno dalla loro parte una base scritturale semplice ma affascinante. É lodevole l’uscita in doppio DVD distribuito di CG Entertainment nella collana Sinister Film, che racchiude entrambi i film. Se gli intenti sono gli stessi, le modalità di realizzazione dei due film sono molto diverse. Ma andiamo con ordine.

Un bambino, David [Jimmy Hunt nel primo e Hunter Carson nel secondo] viene svegliato in piena notte da una luce molto intensa proveniente dalla collina a poca distanza dalla propria casa; spinto dalla curiosità di capire di cosa si tratti si affaccia alla finestra e scopre che sulla collina è appena atterrata un’astronave, che, stranamente, sta sprofondando nel terreno. Terrorizzato, chiama i genitori, ma né il padre, di professione scienziato, né la madre sembrano credergli.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.27

Questa settimana vi presentiamo quattro uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: il primo è il ventesimo e ultimo numero della serie Dylan Dog – I Maestri della Paura; il secondo è il trentunesimo albo di Orfani [le uscite riguardano la stagione dedicata a Ringo]; il terzo è il nono volume della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata ai Fantastici Quattro “Uno Skrull è tra noi!”; l’ultimo è l’ottavo volume cartonato de I Puffi“La guerra delle sette sorgenti”.

Dylan Dog – I Maestri della Paura presenta “Il feroce Takurr”, storia completa di 96 pagine scritta da Michele Medda e disegnata da Franco Saudelli.

Quando la normale passione di un collezionista diventa follia, non ci sono limiti agli orrori cui si può assistere… Se poi la collezione è di incubi, non resta che rivolgersi a Dylan Dog!

L’albo è in edicola a 3,99 euro. Per maggiori informazioni clicca qui:

Continua a leggere

WONDER WOMAN di Patty Jenkins

Il quarto film del DC Extended Universe punta dritto verso le sale cinematografiche di tutto il mondo. Da noi incontrerà il pubblico il primo giugno. Stavolta tocca a Wonder Woman, supereroina affidata alla presenza femminile ed elegante di Gal Gadot, già vista in alcuni dei momenti di quel brutto film che è Batman V Superman.

La bella notizia è che la Gadot riesce a dimostrarsi aggressiva e sensuale ma anche tonta e sognatrice e a reggere in tutto e per tutto il personaggio che le è stato affidato, come già era successo nel film precedente, dove non le era concesso tanto spazio. Quella brutta è che quel brutto film che è Batman V Superman confrontato a questo Wonder Woman di Patty Jenkins acquista senso e dignità.

Si comincia con un incipit davvero poco avvincente: Batman ha inviato a Wonder Woman una copia della foto che la ritraeva insieme ai suoi compagni, durante la prima guerra mondiale. “Spero che un giorno mi racconterai la tua storia”, recita il biglietto d’accompagno… e quale stratagemma più prevedibile può introdurre meglio un flashback lungo un paio d’ore? Ottimo inizio, ma c’è di meglio: iniziamo con una intro animata che racconta la storia delle Amazzoni… create da Zeus come soluzione alla troppa violenza che un mondo popolato da soli uomini era riuscito ad originare.

Continua a leggere

LOONEY FOODZ!: Intervista a Paolo Gaudio

Avete mai avuto l’impressione che un uovo, un pezzo di formaggio o un cartone di latte vi abbiano guardato sospettosi? C’è vita nel vostro frigo? Per citare un uomo saggio, è vero che nel frigo il pomodoro non dorme perché l’insalata russa? Il nostro Paolo Gaudio ci parla del suo nuovo progetto animato: Looney Foodz!

[Luca Ruocco]: Buongiorno, buon Gaudio! Di tanto in tanto passi dall’altra parte delle pagine virtuali del nostro sito! Non può che farmi piacere… e spero che tu riesca a trovarti bene da entrambi i lati.

[Paolo Gaudio]: Ciao Luca, grazie per la tua squisita ospitalità. Mi trovo molto bene su InGenere a cui devo la possibilità di alimentare la mia passione per la settimana arte. A molti sfugge il vero motivo per il quale mi dedico alla scrittura oltre che alla mia attività principale di regista e animatore. Si tratta di una cosa molto semplice, ma che comprendo possa sfuggire ai più. Vedi, io amo il cinema, non solo il mio. Non soltanto quello che faccio o che provo a fare. Ho bisogno di tutto il cinema possibile, da vedere e frequentare. La gioia più grande resta per me la sala e nella sala, molto spesso, trovo la forza per continuare a fare questo mestiere che, sfortunatamente, può essere molto frustrante, soprattutto per uno con le mie idee.

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.26

Questa settimana vi presentiamo tre uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: il primo è l’albo numero 19 della nuova serie Dylan Dog – I Maestri della Paura; il secondo è il volume 8 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Thor “Cronache di Asgard!”; l’ultimo è il volume 7 de I Puffi“I Puffi e il Beccapuffi”.

Dylan Dog – I Maestri della Paura presenta “Sul filo della spada”, storia completa di 96 pagine scritta da Andrea Cavaletto e disegnata da Luca Dell’Uomo.

L’albo è in edicola a 3,99 euro. Per maggiori informazioni clicca qui:

http://store.corriere.it/fumetti/dylan-dog-i-maestri-della-paura/nr.sEWcWUWsAAAFZzIxHGCdx/ct?refresh_ce-cp

Continua a leggere

Orfani: RINGO – Chiamata alle armi di Roberto Recchioni

Orfani, di Recchioni e Mammucari, è stata la prima serie a fumetti Sergio Bonelli Editore ad essere stata pensata, lavorata e pubblicata interamente a colori. La sua unicità non consiste solo in questo: oltre ad assecondare a pieno i desideri creativi dei due creatori sia per quanto riguarda la narrazione sequenziale, che scardina in maniera definitiva la gabbia bonelliana spesso identificata come qualcosa di troppo rigido [ma che in casi come questi si dimostra più che pronta a contraddire questa teoria], che per la libera e assai riuscita ibridazione di disegnatori differenti, con stili e personalità assai diversi, all’interno dello stesso albo, la linea narrativa di Orfani si è mossa per stagioni, non sempre e non per forza temporalmente sequenziali.

Ringo, il Pistolero, è uno dei piccoli [prima] e dei giovani [poi] super-soldati creati dal Governo Straordinario, per rispondere alla crisi seguita al cataclisma che ha messo in ginocchio l’intero pianeta Terra. Ma è anche il protagonista della seconda stagione di Orfani, che prende il nome proprio da lui.

Non è un bravo soldato, anzi. Spesso si dimostra arrogante, inadatto ad eseguire gli ordini, sconsiderato. Ma è, allo stesso tempo, un guerriero perfetto: naturalmente incline al combattimento e, soprattutto, dietro quel suo aspetto da muscoloso gorilla, sotto quella ispida barba bionda, nasconde un cuore assai umano.

Continua a leggere

PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR di Joachim Ronning e Esper Sandberg

Sono passati ben quattordici anni da quando Capitan Jack Sparrow approdò a Port Royal su un’indegna imbarcazione in procinto di affondare, dando inizio ad una delle saghe di maggior successo degli ultimi vent’anni e regalando alla storia del cinema d’avventura uno dei personaggi più iconici e amati.

In questo quinto capitolo, Sparrow si trova a dover affrontare una flotta di marinai fantasma guidati dal capitano Armando Salazar, fuggiti dal Triangolo del Diavolo a bordo della Silent Mary, una nave fantasma, per ucciderlo. Al timone della sua piccola nave, il Gabbiano Morente, Jack si avvia alla ricerca del leggendario tridente di Poseidone, che può diventare la sua unica speranza di salvezza, stringendo un’alleanza con l’astronoma Carina Smyth e il giovane marinaio della Royal Navy, Henry Turner.

Con Oltre i confini del mare [2011], dato l’addio di Gore Verbinski e l’arrivo di Rob Marshall, la produzione aveva tentato di mescolare le carte in tavola, introducendo nuovi personaggi per dare l’avvio ad una nuova trilogia.

Continua a leggere

RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA di Kore-eda Hirokazu

Andiamo al cinema, leggiamo libri, ascoltiamo musica e andiamo a vedere una mostra o un museo per diverse ragioni: per passione, per svago, perché vogliamo darci un tono o per appagare un’autentica sete di cultura.

Ogni approccio è legittimo e si può godere di una medesima esperienza in modi diversi; questo dipende dal soggetto in causa che si relaziona ad una determinata opera d’arte, e dipende quindi da tutte le variabili che fanno parte del bagaglio di esperienze dell’individuo.

Ma c’è un elemento che ci accomuna tutti, anche se inconsapevolmente: la voglia di conoscerci ancora più a fondo. Ci immergiamo in un’opera d’arte per amplificare le nostre emozioni, per dare loro valore e giungere ad una conoscenza più completa della natura umana e di noi stessi.

Kore-eda Hirokazu ha alle spalle una lunga carriera in campo documentaristico, ha poi esordito sul grande schermo nel 1995 con Maborosi ed è riuscito a imporsi a livello internazionale con i suoi due ultimi lavori, Father and Son [2013, Premio della Giuria a Cannes] e Little Sister [2015].

Continua a leggere

Segui [LR] su Facebook:

Post Facebook Più Recenti

Foto del diario

#RassegnaStampa: #TheWalkingDead n.47 di Kirkman, Adlard, Gaudiano, Rathburn Ed: saldaPress [euro 2,50] In #edicola.

0 mi piace, 0 commenti17 ore fa

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.29 - InGenere Cinema InGenere Cinema

#Orfani #Ringo, #SuperEroiClassic e #IPuffi: le uscite a fumetti della settimana de La Gazzetta dello Sport, su #InGenereCinema.

0 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

InGenere Cinema

#ESCOBAR di Andrea Di Stefano, distribuito in BD da CG Entertainment. Su #InGenereCinema.

0 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

IL POZZO E IL PENDOLO di Roger Corman - InGenere Cinema InGenere Cinema

Luca Servini parla del BD de #IlPozzoEIlPendolo, edito da CG Entertainment, su #InGenereCinema.

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

ESCOBAR di Andrea Di Stefano - InGenere Cinema InGenere Cinema

Gilda Signoretti ci parla di #ESCOBAR di Andrea Di Stefano, distribuito in BD da CG Entertainment. Su #InGenereCinema.

1 mi piace, 0 commenti3 giorni fa