Memorie dall’Invisibile

FINO ALL’INFERNO: Il nuovo film di Roberto D’Antona

fino-all-inferno-1Il primo trailer di Fino all’Inferno, il nuovo film action/horror di Roberto D’Antona è finalmente online. Presentato in super-anteprima a Cartoomics 2018, la grande convention milanese dei fumetti, del cinema e dell’intrattenimento, il trailer – da oggi disponibile su YouTube, Vimeo, Facebook e Instagram – mostra soltanto un assaggio dell’adrenalinica pellicola – attesa nelle sale il prossimo agosto – che promette di mischiare Generi cinematografici diversi in un mix visivamente ispirato al cinema action hollywoodiano degli anni ’80.

“Ho preso ispirazione dai film della mia infanzia – spiega il regista e protagonista Roberto D’Antona – uno su tutti, Grosso guaio a Chinatown. Storie avventurose di eroi e anti-eroi che, in cerca di un riscatto, si rendevano capaci di imprese titaniche. Sono queste le storie che più mi hanno formato e a cui oggi voglio rendere omaggio”.

Il trailer mostra rapine, sesso, violenza, personaggi ambigui e spietati e disperate fughe in camper, con un colpo di scena finale che strizza l’occhio all’horror. “La novità è che il film uscirà nei cinema di tutta Italia e Svizzera ad agosto 2018 – aggiunge D’Antonama, in queste settimane, abbiamo firmato anche un contratto importante per la distribuzione all’estero”.

Continua a leggere

USCIRAI SANO di Valentina Pellegrino e Barbara Rosanò

Atteso il 6 maggio all’ottava edizione de Lo Spiraglio film Festival della salute mentale al MAXXI di Roma – oltre alle varie proiezioni in giro per i festival italiani – Uscirai sano è un docufilm che merita attenzione e riconoscimenti. Diretto da Valentina Pellegrino e Barbara Rosanò, Uscirai sano è un docufilm che ha come protagonista l’ospedale psichiatrico di Girifalco, in provincia di Catanzaro, oggi dismesso e purtroppo, come molti edifici italiani, abbandonato.

Uscirai sano è un docufilm che, rievocando la storia dell’ospedale psichiatrico, istituito nel 1881, ripercorre le storie dei pazienti ricoverati, non tutti affetti da patologie mentali, ma spesso portati nella struttura in quanto affetti da disturbi o patologie neurodegenerative, come il morbo di Alzheimer, o vittime di depressione in seguito a traumi, o addirittura perché troppo iperattivi, come Pino, che ancora bambino si ritrovò nell’ospedale psichiatrico a ‘scontare’ una colpa che non aveva, e costretto a rapportarsi con persone più grandi di lui con cui condivideva spazi e intere giornate, e per questo motivo cresciuto troppo in fretta e privo di affetto. Non sono solo i pazienti ad avere voce, ma anche gli infermieri, gli psichiatri o gli ex direttori della struttura, testimoni della storia e dell’identità di un luogo da cui hanno imparato molto e dal quale non riescono ancora  oggi a parlarne con distacco, tanto è stato forte il loro trasporto emotivo vissuto in quegli anni che hanno determinato la loro carriera e per molti aspetti disegnato anche la loro identità.

Continua a leggere

L’ASTRONAVE DOLCEZZA EXTREMA ATTERRA AD APRILE NEL MERCATO HOME VIDEO

Esce sul mercato Home Video italiano la delirante space opera Dolcezza Extrema di Alberto Genovese già distribuito in America e nel resto del mondo dalla famigerata Troma di Lloyd Kaufman con il titolo “Sick Sock Monsters from outer space”.

Il film, a metà tra musical heavy metal e irriverente commedia sci-fi, viene interpretato da pupazzi animati realizzati con stoffe e calzini di riciclo [in puro stile sockmonsters] e dall’ attore Marco Antonio Andolfi [con lo pseudonimo di Eddy Endolf] già conosciuto per il suo cult movie La croce delle sette pietre [L’uomo lupo contro la camorra].

Distribuito su etichetta Home Movies, Dolcezza Extrema sarà disponibile in limited edition di sole 500 copie sia in Dvd che in Bluray, per i collezionisti una chicca imperdibile, per le prime 100 copie di entrambi i formati sarà disponibile come gadget aggiuntivo uno slipcase/calzino realizzato con due personaggi del film.

L’edizione italiana presenterà un nutrito pacchetto di contenuti extra tra cui scene tagliate, video inediti e un documentario sulla realizzazione del film.

Continua a leggere

Stefano Calvagna racconta le baby gang e il cyber bullismo

Il cineasta romano Stefano Calvagna riparte con una nuova opera. Dopo aver girato un film internazionale a Londra, con attori del calibro di Sean Cronin [Mission: Impossible – Rogue Nation, Harry Potter e la camera dei segreti], Ilario Calvo [Rush di Ron Howard e la famosa serie tv internazionale Outlander] e Adam Shaw [Salvate il soldato Ryan, Red 2, Doctor Who serie tv], torna alle origini con un docufilm sulle realtà di una Roma cruda e realistica: le vite dei membri una baby gang che vuole prendere il controllo del quartiere e fare soldi, intrecciate con quelle dei coetanei che fanno, invece, una vita da normali sedicenni.

“Un viaggio nel bullismo contemporaneo accentuato anche a causa dell’ammirazione che i giovanissimi nutrono nei confronti dei protagonisti negativi di alcuni videogiochi, film o serie tv. Di questi prodotti, infatti, i ragazzi non percepiscono il messaggio di denuncia”, dichiara Calvagna, “ma, piuttosto, rendono gli antieroi figure iconiche che li spingono all’emulazione di comportamenti criminali, poiché non sono in grado di comprendere i confini fra realtà e finzione e le gravi conseguenze che ne scaturiscono. Per di più, la moderna società impone metodi educativi molto più tolleranti rispetto al passato, ma, spesso, si fa l’errore di trasformare tale tolleranza in un permissivismo che non consente ai giovani di imparare ad apprezzare alcuni valori”.

Continua a leggere

THE TRACKER: Iniziate le riprese dell’action di Giorgio Serafini

the-trackerCosa accade se la star hollywoodiana Dolph Lundgren – che tutti ricordano per aver interpretato il colosso russo Ivan Drago in Rocky IV – incontra Marco Mazzoli, fondatore de Lo Zoo di 105, la trasmissione radiofonica satirica più ascoltata dagli italiani, e la nota showgirl e attrice Anna Falchi?

Accade che prende forma The Tracker, action movie le cui riprese sono iniziate il 27 febbraio 2018 a Taranto, in Puglia, sotto la produzione di Patrizia Fersurella, Giulia De Rosa e Paolo Monaci [produttori della nuova commedia Anche senza di te, al cinema in questi giorni], insieme a Daniele Gramiccia [On air – Storia di un successo], Giorgio Bruno [Almost dead e My Little baby], Flavio Colotta e Stefania Capitani.

Continua a leggere

Menti Criminali presentano il nuovo video: Bizzarro Italiano

bizzarro-italianoIl 19 gennaio 2018 è uscito il nuovo video delle Menti CriminaliBizzarro Italiano” realizzato tutto con immagini di video off autoprodotti negli anni ’90, che anticipa l’uscita del nuovo mixtapePrima ke censurano”.

Una strofa per il primo tempo, e una per il secondo tempo…

Per chi ha il cuore che batte ancora in analogico, un video imperdibile!
Già presentato in anteprima al Fantafestival di Roma, “Bizzarro italiano” affonda le radici nella passione del gruppo per corti autoprodotti ed oscuri B-Movie, terreno in cui si muovono fin dalla fondazione del gruppo, nel 1990.
Siete pronti a un viaggio temporale rigorosamente lo-fi tra riprese in Super8, dissolvenze sfocate e VHS che rimanevano incastrate nei videoregistratori?

Continua a leggere

Alvaro Vitali torna al cinema con il thriller Deliriumpsike

Dopo gli esordi al servizio del maestro Federico Fellini, per il quale ha interpretato, tra le altre, la pellicola vincitrice del Premio Oscar Amarcord, è divenuto famoso soprattutto come volto comico della commedia popolare sfornata negli anni ‘70 e ‘80.

Con un curriculum comprendente oltre ottanta apparizioni tra grande e piccolo schermo, il romano Alvaro Vitali si appresta a tornare sul set in un’avventura del tutto inedita e nuova per lui: il thriller Deliriumpsike, le cui riprese sono previste nel corso del 2018.

Un thriller che segna il ritorno alla regia per Luigi Pastore [Come una crisalide, Violent shit: The movie], ispiratosi a fatti realmente accaduti e che dichiara: “Il titolo del film mi accompagna ormai da diversi anni e, alla fine, è ritornato con prepotenza nei miei pensieri.

Continua a leggere

The Wicked Gift: L’anteprima al Fantafestival 2017

The Wicked Gift, la pellicola horror/thriller diretta da Roberto D’Antona e prodotta da MoviePlanet Group in collaborazione con L/D Production è stato proiettato in anteprima al My Cityplex Savoy di Roma, nell’ambito della 37a edizione del Fantafestival.

Presenti all’evento, il regista Roberto D’Antona che della pellicola è anche il protagonista – Annamaria Lorusso, coprotagonista e produttrice insieme a D’Antona del film e parte della casa di produzione e del cast tecnico.

“Proiettare il film all’interno di questa rassegna è per me un grosso onore – dichiara Roberto D’Antona – ed è anche una tappa fondamentale del percorso che The Wicked Gift sta compiendo dall’idea sulla carta più o meno un anno fa all’importante traguardo delle sale cinematografiche e anche oltre, ovvero la distribuzione successiva, per la quale abbiamo appena concluso un accordo molto importante”.

Continua a leggere

THE BROKEN KEY: Video-Intervista a Louis Nero

In un futuro non lontano, la libertà dell’essere umano è in pericolo. Il mondo è controllato dalla “Grande Z”: la Zimurgh Corporation. La “Legge Schuster” sull’eco-sostenibilità dei supporti regna sovrana. La carta è un bene raro. Stampare è reato. Sullo sfondo di questa realistica visione del domani, il ricercatore inglese Arthur J. Adams viene spinto all’avventura dal padre putativo, il professor Moonlight. La ricerca del frammento mancante di un antico papiro, protetto dalla misteriosa confraternita dei seguaci di Horus, viene ostacolata da indecifrabili omicidi legati ai sette peccati capitali. Arthur dovrà addentrarsi nei meandri di un’impenetrabile e misteriosa metropoli del futuro, specchio della sua anima, per ritrovare il pezzo mancante e salvare l’umanità intera.

In occasione dell’uscita in sala del nuovo film di Louis Nero,  il fantascientifico The Broken Key, abbiamo incontrato il regista per farci raccontare qualcosa in più sul suo ultimo lavoro.

Continua a leggere

IN UN GIORNO LA FINE: Video-Intervista a Daniele Misischia

daniele misischiaClaudio, un importante uomo d’affari, cinico e narcisista, una mattina, andando in ufficio per concludere un importante lavoro per la sua azienda, rimane bloccato in ascensore a causa di un guasto. Purtroppo però quel guasto sarà solo l’inizio. Un virus letale sta trasformando le persone in zombie, infetti dall’istinto omicida. Bloccato tra due piani e intrappolato in una gabbia di metallo, con gli infetti che fanno di tutto per entrare e massacrarlo, Claudio dovrà fare affidamento esclusivamente sul suo istinto di sopravvivenza per uscire da quell’inferno.

In occasione della proiezione alla Festa del Cinema di Roma di In un giorno la fine, esordio ufficiale al lungometraggio per Daniele Misischia, abbiamo incontrato il giovane regista romano per farci raccontare come è nato il suo zombie movie girato all’interno della cabina di un ascensore.

Continua a leggere

Segui [LR] su Facebook:

Post Facebook Più Recenti

6 giorni sulla Terra - Intervista a Varo Venturi [parte 3]

Le interviste di #InGenereCinema: Terza parte dell’intervista a Varo Clementini-Venturi in occasione dell’uscita in home video del suo film 6..

0 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

6 giorni sulla Terra - Intervista a Varo Venturi [parte 2]

Le interviste di #InGenereCinema: Seconda parte dell’intervista a Varo Clementini-Venturi in occasione dell’uscita in home video del suo film..

0 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

MARY E IL FIORE DELLA STREGA di Hiromasa Yonebayashi InGenere Cinema

Su #InGenereCinema la recensione di Paolo Gaudio di #MaryEIlFioreDellaStrega!

0 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

6 giorni sulla Terra - Intervista a Varo Venturi

Le interviste di #InGenereCinema: Intervista a Varo Clementini-Venturi in occasione dell’uscita in home video del suo film 6 Giorni sulla Terra…

0 mi piace, 0 commenti4 giorni fa

Oltre il guado - Intervista a Lorenzo Bianchini

Le interviste di #InGenereCinema: Intervista a Lorenzo Bianchini in occasione della retrospettiva a lui dedicata al Fantafestival. [a cura di..

1 mi piace, 0 commenti6 giorni fa