InGenere Cinema

BRUTTI E CATTIVI: La Video-Intervista a Cosimo Gomez

BRUTTI E CATTIVI: La Video-Intervista a Cosim…

Nella periferia di Roma un mendicante paraplegico, chiamato il Papero, decide di mettere in atto una rapina ai danni di un boss di un clan mafioso. I suoi complici saranno la…
BRUTTI E CATTIVI: La Video-Intervista a Cosim…
ALIEN COVENANT + SCAPPA – GET OUT + BLADE RUNNER – THE FINAL CUT

ALIEN COVENANT + SCAPPA – GET OUT + BLADE RUN…

Covenant è una nave spaziale impiegata in una missione di colonizzazione planetaria. Nel pieno del proprio viaggio, una tempesta di neutrini rischia di mandare in avaria gran parte degli impianti,…
ALIEN COVENANT + SCAPPA – GET OUT + BLADE RUN…
IT di Andy Muschietti

IT di Andy Muschietti

It, uno dei romanzi più segnati di Stephen King, arriva in sala. Lo fa dopo un film TV che è entrato nell’immaginario del pubblico grazie ad un primo episodio [quello…
IT di Andy Muschietti
BLADE RUNNER 2049 di Denis Villenueve

BLADE RUNNER 2049 di Denis Villenueve

Era il mese di giugno del 1982, quando Blade Runner di Ridley Scott uscì nelle sale per la prima volta. Il film fu un fiasco al botteghino e la critica,…
BLADE RUNNER 2049 di Denis Villenueve
BLADE RUNNER 2049: Il Panel con Denis Villeneuve e Sylvia Hoeks

BLADE RUNNER 2049: Il Panel con Denis Villene…

"Soffro molto l'estrema segretezza che si è resa necessaria attorno a questo film, che potrei definire come il mio migliore, ma sfortunatamente, viviamo in un epoca nella quale il piacere…
BLADE RUNNER 2049: Il Panel con Denis Villene…
LEATHERFACE di Alexandre Bustillo e Julien Maury

LEATHERFACE di Alexandre Bustillo e Julien Ma…

Non aprite quella porta è il monito più famoso del cinema horror di tutti i tempi. Non aprite quella porta è anche un consiglio che, ovviamente, nessuno dei giovani protagonisti dei…
LEATHERFACE di Alexandre Bustillo e Julien Ma…
‘GANGSTER’ A LUCCA: Bugs Comics si tinge di noir

‘GANGSTER’ A LUCCA: Bugs Comics si tinge di n…

“Gangster vive negli anni ’30, tra New York, Chicago e Cleveland e muovendosi tra il proibizionismo, la grande depressione e Al Capone, vuole essere la conferma di come la BUGS…
‘GANGSTER’ A LUCCA: Bugs Comics si tinge di n…
THE DEVIL’S CANDY di Sean Byrne

THE DEVIL’S CANDY di Sean Byrne

Il regista australiano Sean Byrne, sei anni dopo The Loved Ones [2009], torna sugli schermi con l’horror The Devil’s Candy, che giunge qui da noi in sala due anni dopo…
THE DEVIL’S CANDY di Sean Byrne
TERROR: Stephen King in DVD per Warner Home Video

TERROR: Stephen King in DVD per Warner Home V…

Il mondo narrativo creato da Stephen King ha da sempre trovato specchio in continui adattamenti cinematografici. Registi, produttori e sceneggiatori si sono dimostrati ghiotti del suo materiale creativo confezionando di…
TERROR: Stephen King in DVD per Warner Home V…
PUPI AVATI – IL CINEMA DALLA FINESTRE CHE RIDONO di Luca Servini

PUPI AVATI – IL CINEMA DALLE FINESTRE CHE RID…

La linearità è uno degli aspetti che più contraddistinguono il libro curato dal nostro Luca Servini: Pupi Avati. Il cinema dalle finestre che ridono. Non si tratta di un saggio canonico…
PUPI AVATI – IL CINEMA DALLE FINESTRE CHE RID…
PreviousNext

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.41

Appuntamento della settimana per sette uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: la prima è il secondo albo della collana dedicata a Nathan Never “Operazione Drago L’isola della morte”, il secondo è il 51° albo di Orfani “La famiglia” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Nuovo Mondo]; la terza è il volume 29 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Avengers “I nuovi Vendicatori!”; la quarta è il 28° volume cartonato de I Puffi“Il Puffo selvaggio”, il quinto è il volume 15 della nuova collana Spider-Man – La grande avventura “Diventare un arrampicamuri”.

Si continua con Popeye, volume 11: “Papà corre la cavallina” e con il volume 7 di Star Trek Comics Collection: Star Trek – L’adattamento ufficiale del film.

La serie che ha fatto la storia della fantascienza a fumetti in una nuova collezione, con veste grafica e copertine inedite. Un mix avvincente tra avventura, spionaggio e thriller, in uno scenario alla Blade Runner dove il protagonista non è un eroe tradizionale, ma “solo un essere umano in un mondo sempre meno umano”. In ogni volume due storie a fumetti.

Continua a leggere

BRUTTI E CATTIVI: La Video-Intervista a Cosimo Gomez

Nella periferia di Roma un mendicante paraplegico, chiamato il Papero, decide di mettere in atto una rapina ai danni di un boss di un clan mafioso. I suoi complici saranno la moglie senza braccia, soprannominata Ballerina, e due amici dalle caratteristiche fisiche bizzarre. I personaggi, dopo aver ideato un piano, riescono a mettere a segno la rapina e a scappare indisturbati. Tutto si complica quando il gruppo si riunisce per decidere come utilizzare i soldi e in che modo non farsi scoprire dalla polizia. Ciascuno ha il suo piano per l’investimento dei soldi e la gang si trova così in disaccordo. Le liti e le differenti opinioni porteranno ad avere risvolti impensabili nella trama del film.

Continua a leggere

ALIEN COVENANT + SCAPPA – GET OUT + BLADE RUNNER – THE FINAL CUT

Alien Covenant BDCovenant è una nave spaziale impiegata in una missione di colonizzazione planetaria. Nel pieno del proprio viaggio, una tempesta di neutrini rischia di mandare in avaria gran parte degli impianti, per questo i computer centrale e il membro sintetico dell’equipaggio, Walter, decidono di risvegliare l’equipaggio.

Durante le manovre messe in atto per ripotare la situazione alla norma, la nave intercetta un messaggio proveniente da un pianeta abitabile molto più vicino rispetto a quello scelto come destinazione.

Quando parte dell’equipaggio scenderà sulla superficie del pianeta, una spaventosa minaccia biologica non tarderà a palesarsi. Ma non è la sola sorpresa ad aspettarli: gli uomini del Covenant ritrovano un velivolo alieno schiantato e le tracce del passaggio della nave spaziale Prometheus… In poco tempo i nuovi arrivati verranno rintracciati da David, l’androide della nave misteriosamente scomparsa, un modello precedente a quello di stanza di Covenant, ma di identico aspetto esteriore.

Se proprio in Prometheus, Ridley Scott e gli sceneggiatori Jon Spaihts e Damon Lindelof erano riusciti ad ingrandire l’universo narrativo di Alien, ad allargarlo in maniera smisurata, con Alien: Covenant il regista vuole ritornare sui passi di Alien più che del capitolo direttamente predecessore. Non può, certo, dimenticare il viaggio della nave Prometheus o la mitologia degli Ingegneri, ma non vuole porre l’accento su quello.

Continua a leggere

IT di Andy Muschietti

itIt, uno dei romanzi più segnati di Stephen King, arriva in sala. Lo fa dopo un film TV che è entrato nell’immaginario del pubblico grazie ad un primo episodio [quello incentrato quasi esclusivamente sull’infanzia dei protagonisti e sul loro primo scontro con la creatura che si nasconde sotto le spoglie del clown danzante Pennywise] e, soprattutto, grazie all’interpretazione di Tim Curry. Il suo è un villain sornione e crudele, capace di essere diversamente malefico, di dimostrarsi spietato pur continuando a proporsi come la caricatura sfregiata di un essere bonario e rimarrà un punto fermo anche dopo l’uscita in sala di questo primo adattamento cinematografico.

Il Pennywise di Muschietti, infatti, prende una via differente e opposta, ma ci arriviamo a breve.

Per chi non ci avesse mai avuto a che fare, It è una romanzo fiume sospeso tra il romanzo di formazione e una terrorizzante storia dell’orrore, che sa usare come armi narrative fatali per colpire il lettore [e lo spettatore] al cuore al cervello, proprio il suo incentrarsi su una storia profonda di amicizia e di amore e, in seconda battuta, sul cammino liminale dei protagonisti che da piccoli disadattati diventano, proprio grazie a alla terribile esperienza vissuta insieme, dei grandi ma imbattibili disadattati.

Quella pronta a sbarcare in sala, si incentra [proprio come la prima parte del film TV] sul racconto della giovinezza dei Perdenti, spostata filmicamente nei tardi anni 80.

Continua a leggere

LIBERAMI di Federica Di Giacomo in Home Video

Fino a che punto siamo disposti ad arrivare pur di liberarci dal male che ci logora? Sembra essere questa la domanda attorno a cui gira il film documentario Liberami, della regista Federica Di Giacomo, vincitore della sezione Orizzonti alla73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia e distribuito in dvd da CG Entertainment.

In Liberami lo spettatore viene portato a porsi una serie di domande sul mondo dell’esorcismo e sulle sue sfaccettature, sul legame tra esorcismo e psicologia e su come l’una invada il campo dell’altra. La figura principe del docufilm è don Cataldo, intento a muoversi tra i fedeli – a volte non spontanei, bisogna dirlo – con semplicità, ma anche con autorevolezza, quella che compete a chi, come lui, combatte il demonio e libera dalla sua possessione i cosiddetti ‘indemoniati’ o presunti tali.

 

Continua a leggere

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.40

nathan neverSecondo appuntamento della settimana per altre sette uscite editoriale distribuite da La Gazzetta dello Sport: la prima è il primo albo della collana dedicata a Nathan Never “Agente speciale Alfa Il monolito nero”, il secondo è il 50° albo di Orfani “In terra straniera” [le uscite riguardano la stagione dedicata a Nuovo Mondo]; la terza è il volume 28 della collana Marvel Super Eroi Classic, stavolta dedicata a Iron Man “Quando i titani si scontrano!”; la quarta è il 27° volume cartonato de I Puffi“La notte degli stregoni”, il quinto è il volume 14 della nuova collana Spider-Man – La grande avventura “Niente può fermare il fenomeno”.

Si continua con Popeye, volume 10: “Braccio di Ferro e Susanna” e con il volume 6 di Star Trek Comics Collection: Nero.

La serie che ha fatto la storia della fantascienza a fumetti in una nuova collezione, con veste grafica e copertine inedite. Un mix avvincente tra avventura, spionaggio e thriller, in uno scenario alla Blade Runner dove il protagonista non è un eroe tradizionale, ma “solo un essere umano in un mondo sempre meno umano”. In ogni volume due storie a fumetti.

Continua a leggere

NOVE LUNE E MEZZA di Michela Andreozzi

Nove Lune e MezzaUna commedia che guarda a quelle francesi e con un’evidente impronta femminile, quella di Michela Andreozzi, attrice comica che si misura per la prima volta nella regia con Nove lune e mezza, in sala da giovedì 12 ottobre in 250 copie con Vision Distribution.

Tanti i temi del film, quello dell’utero in affitto, dell’omogenitorialità, della sorellanza e anche, non proprio in sottofondo, del disagio di un mondo maschile poco pronto oggi a stare al passo con quello femminile.

Il tutto per un film corale che ha come protagoniste due sorelle quarantenni, Livia e Tina, tanto diverse quanto legate da un profondo affetto. Livia [Claudia Gerini] è una violoncellista bella e ben integrata, mentre Tina [Andreozzi], una donna un po’ frustrata che nella vita fa il vigile urbano a Roma. Entrambe hanno un compagno: Livia vive con Fabio [Giorgio Pasotti], osteopata dolce e carismatico, Tina invece con Gianni [uno straordinario Lillo], anche lui vigile urbano piuttosto ordinario con due sole passioni: la Lazio e il fanta-calcio. Livia da sempre rivendica il diritto di non volere figli, mentre Tina tenta da anni di restare incinta, ma senza alcun risultato come le ha diagnosticato il suo amico ginecologo Nicola [Stefano Fresi], omosessuale che vive con il suo compagno e due figli adottati.

Tra le due sorelle si instaura un patto: Livia presterà il suo utero a Tina perché realizzi finalmente il suo sogno. Alla prima il compito di nascondere la pancia crescente, alla seconda quello di mostrare di far finta di essere incinta con tanto di cuscini ben posizionati sul ventre.

Continua a leggere

Festa del Cinema di Roma: Pronti a partire!

Dal 26 ottobre al 5 novembre, all’Auditorium Parco della Musica, la dodicesima edizione della rassegna cinematografica con tanti grossi nomi della cultura mondiale: da David Lynch a Ian McKellen, fino a Vanessa Redgrave, il compositore Michael Nyman e lo scrittore Palahniuk

Appuntamenti stellari alla Festa di Roma: David Lynch, Nanni Moretti, Fiorello, Jake Gyllenhaal, Ian McKellen, Gigi Proietti, Vanessa Redgrave, Christoph Waltz, l’allenatore di basket con più trionfi, Phil Jackson, il compositore Michael Nyman, lo scrittore Chuck Palahniuk. Gli ‘incontri ravvicinati’ si confermano il momento più interessante della dodicesima edizione, la terza del direttore Antonio Monda [riconfermato per altri tre anni], che parla di “qualità e varietà” per una selezione ufficiale che è senza concorso e che presenta 39 titoli di cui un solo italiano, Una questione privata dei fratelli Taviani, dal romanzo di Beppe Fenoglio.

Continua a leggere

Nathan Never in un’inedita edizione cronologica con La Gazzetta dello Sport

Nathan Never 1Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport, in collaborazione con Sergio Bonelli Editore presentano Nathan Never, una collana che ha fatto la storia della fantascienza a fumetti in una nuova serie da collezione con veste grafica e copertine inedite.

La serie è tuttora in pubblicazione per la Bonelli e l’iniziativa RCS, inedita e di altissima qualità per cura grafica, ripropone la serie dallo storico numero 1 in ordine cronologico, per dare al lettore una raccolta completa, tutta da collezionare.

La trama, un mix avvincente tra avventura, spionaggio e thriller, è ambientata nel 2024 in un mondo sconvolto da terribili catastrofi; il suo protagonista non è un eroe tradizionale, ma anzi come definito dai suoi autori, un “essere umano in un mondo sempre meno umano” al centro di trame poliziesche in un’atmosfera alla Blade Runner.

Il fumetto, che negli anni ha appassionato moltissimi lettori, unisce tradizioni e culture differenti, dal cinema di fantascienza americano degli anni ottanta alla letteratura cyberpunk, dai manga e anime giapponesi alle serie televisive come Star Trek.

Continua a leggere

PUFFI: COLLEZIONE 3 FILM

Distribuita da Sony Pictures il primo cofanetto contenente la trilogia cinematografica dei Puffi al cinema, che si conclude con I puffi – Viaggio nella foresta segreta, uscito lo scorso aprile, non più diretto da Raja Gosnell come i precedenti ma da Kelly Asbury. Vi abbiamo parlato ampiamente di ciascuno dei tre film alla loro uscita: se nei primi due l’animazione e il live action si confondevano, il terzo invece è un film completamente d’animazione, in cui i Puffi sono protagonisti assoluti, senza più gli umani Patrick [Neil Patrick Harris] e Grace [Jayma Mays] con cui confrontarsi, e in cui Gargamella costituisce come sempre una minaccia. Se nei due film precedenti l’azione e l’allegria era sempre in moto, qui i toni si fanno un po’ più seri.

Siamo nel villaggio blu dei Puffi, e Puffetta, più matura di come l’avevamo lasciata nei due film precedenti, è in preda a mille domande sulla sua identità, lei che, unico essere femminile della sua specie, è stata creata nel laboratorio dal malvagio mago che vuole far fuori tutti gli omini blu.

Continua a leggere

Segui [LR] su Facebook:

Post Facebook Più Recenti

Le uscite a fumetti della settimana de La Gazzetta dello Sport! InGenere Cinema

Su #InGenereCinema, le uscite a fumetti della settimana de LaGazzetta Dello Sport! #NathanNever #Orfani #SpiderMan #Puffi #Popeye #StarTrek #SuperEroiClassic

1 mi piace, 0 commenti10 ore fa

BRUTTI E CATTIVI: La Video-Intervista a Cosimo Gomez InGenere Cinema

Su #InGenereCinema, la video-intervista di Paolo Gaudio a Cosimo Gomez, regista di Brutti e Cattivi.

4 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

ALIEN COVENANT + SCAPPA – GET OUT + BLADE RUNNER – THE FINAL CUT InGenere Cinema

Un po’ di buoni home video su #InGenereCinena: #AlienCovenant + #Scappa – #GetOut + #BladeRunner #TheFinalCut!

1 mi piace, 0 commenti4 giorni fa

IT di Andy Muschietti: Arriva in sala Pennywise il Clown Danzante! InGenere Cinema

Su #InGenereCinema la recensione di Luca Ruocco di IT Il Film di Andy Muschietti!

2 mi piace, 0 commenti6 giorni fa

LIBERAMI di Federica Di Giacomo in Home Video - InGenere Cinema InGenere Cinema

#LIBERAMI di Federica Di Giacomo in DVD. Su #InGenereCinema la recensione di Gilda Signoretti.

0 mi piace, 0 commenti1 settimana fa