ESCAPE ROOM di Adam Robitel

escape-room-1A sei persone di diversa provenienza ed estrazione sociale viene recapitato uno strano cubo da risolvere.

Quando lo strano oggetto viene sbloccato, il proprietario si ritrova in mano un biglietto per partecipare ad una escape room della Minos, stanze chiuse da cui si può uscire solo risolvendo degli enigmi.

Il vincitore riceverà un premio di diecimila dollari, ma il gioco si rivelerà molto più pericoloso del previsto.

Spesso capita di vedere dei film totalmente spaccati in due: possono esserlo per motivi di tono, di stile, continuità, narrazione e molto altro.

Escape Room finisce per essere diviso in due parti perché ad una prima parte molto dinamica e intrigante, segue una seconda parte molto meno viva e più ripetitiva che finisce per annoiare.

 

Anche la prima parte del film ha delle lacune [il suo essere molto derivativa, giocare con molti cliché, presentare dei personaggi di cui si può capire o intuire tutto soltanto da una battuta o dal modo di comportarsi], ma ha il merito di buttare immediatamente lo spettatore nella mischia con una scena molto concitata in medias res.

Da quel momento in poi il mistero e la curiosità riguardo a tutta la faccenda comincia a salire; inoltre la costruzione delle trappole e delle soluzioni è ben congegnata e viene valorizzata da una scenografia notevole.

Il problema di Escape Room finisce per essere anche il suo merito: riprende la struttura di Saw, Cube e in parte anche Final Destination, spogliandola della sua componente più violenta, quindi rendendolo adatto anche ad un pubblico di più giovani, ma dall’altro lato perde molto dal punto di vista dell’originalità e rischia di annoiare chi guarda questo film e ha più di sedici anni.

Ma è innegabile che il tema gioco/trappola mortale funziona e continuerà a funzionare.

Quindi sarebbe molto interessante vedere una serie che si appropria di questo meccanismo narrativo, per rivitalizzarlo e dargli nuova linfa.

Egidio Matinata

ESCAPE ROOM

Regia: Adam Robitel

Con: Deborah Ann Woll, Tyler Labine, Taylor Russell, Logan Miller, Nik Dodani, Jay Ellis, Yorick van Wageningen

Uscita in sala in Italia: giovedì 14 marzo 2019

Sceneggiatura: Bragi F. Schut, Maria Melnik

Produzione: Original Film

Distribuzione: Sony Pictures/Warner Bros Italia

Anno: 2019

Durata: 99’


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=http://www.ingenerecinema.com/2019/03/12/escape-room-di-adam-robitel/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19