LA PRIMA NOTTE DEL GIUDIZIO di Gerard McMurray

la-prima-notte-del-giudizioPer abbassare il tasso di criminalità sotto l’uno percento per il resto dell’anno, i Nuovi Padri Fondatori d’America [nuovo partito che ha divorato Democratici e Repubblicani cavalcando un’onda di malcontento generale] sperimentano una teoria sociologica che dà libero sfogo all’aggressione per la durata di una notte in una comunità isolata.

Ma ben presto, sia coloro che si trovano nel pieno dello “sfogo” che coloro i quali l’hanno organizzato, si rendono conto di essere parte di un gioco più grande.

Dopo La notte del giudizio [2013], Anarchia – La notte del giudizio [2014] e La notte del giudizio – Election Year [2016] arriva il prequel della fortunata serie che ha rappresentato uno dei maggiori successi commerciali della Blumhouse di Jason Blum.

James DeMonaco, regista dei primi tre capitoli, rimane come sceneggiatore e lascia il timone a Gerard McMurray, il quale riesce ad adeguarsi molto presto al contesto, tentando però un approccio ‘schizofrenico’ che è allo stesso tempo il punto di forza e il punto di debolezza del film.

In alcuni momenti sembra di essere dalle parti di Classe 1999, in altri si ha la sensazione di essere finiti in uno slasher traboccante di jumpscare, poi si passa dall’action alla The Raid al thriller politico e anche al film di guerra.

Tralasciando alcune note stonate riguardanti la recitazione o la scrittura di alcuni personaggi, la sensazione è che il film riesca a decollare nel momento in cui riesce a liberarsi di tutte le zavorre che lo tenevano legato a un purgatorio indefinito. Una volta che riesce a mettersi a nudo, lasciandosi alle spalle tematiche politiche, sociali e anche alcune indecisioni di tono e di messa in scena, The first purge diventa un ottimo e godibilissimo film d’azione.

Naturalmente il tema politico legato all’attualità, non solo americana, è il punto di partenza e la miccia che innesca tutta la detonazione di questa saga, la quale, anche in un film non memorabile, dimostra di essere un terreno fertile che può dare anche altri frutti, magari legati a generi diversi e che possano espanderne l’universo narrativo. Come avverrà con la serie in onda dal 4 settembre negli Stati Uniti.

Egidio Matinata

LA PRIMA NOTTE DEL GIUDIZIO

Regia: Gerard McMurray

Con: Y’Lan Noel, Lex Scott Davies, Marisa Tomei, Joivan Wade, Luna Lauren Velez

Uscita in sala in Italia: giovedì 5 luglio 2018

Sceneggiatura: James DeMonaco

Produzione: Blumhouse Productions, Perfect World Pictures, Platinum Dunes

Distribuzione: Universal Pictures

Anno: 2018

Durata: 97’


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=http://www.ingenerecinema.com/2018/07/06/la-prima-notte-del-giudizio-di-gerard-mcmurray/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19