ALIEN COVENANT + SCAPPA – GET OUT + BLADE RUNNER – THE FINAL CUT

Alien Covenant BDCovenant è una nave spaziale impiegata in una missione di colonizzazione planetaria. Nel pieno del proprio viaggio, una tempesta di neutrini rischia di mandare in avaria gran parte degli impianti, per questo i computer centrale e il membro sintetico dell’equipaggio, Walter, decidono di risvegliare l’equipaggio.

Durante le manovre messe in atto per ripotare la situazione alla norma, la nave intercetta un messaggio proveniente da un pianeta abitabile molto più vicino rispetto a quello scelto come destinazione.

Quando parte dell’equipaggio scenderà sulla superficie del pianeta, una spaventosa minaccia biologica non tarderà a palesarsi. Ma non è la sola sorpresa ad aspettarli: gli uomini del Covenant ritrovano un velivolo alieno schiantato e le tracce del passaggio della nave spaziale Prometheus… In poco tempo i nuovi arrivati verranno rintracciati da David, l’androide della nave misteriosamente scomparsa, un modello precedente a quello di stanza di Covenant, ma di identico aspetto esteriore.

Se proprio in Prometheus, Ridley Scott e gli sceneggiatori Jon Spaihts e Damon Lindelof erano riusciti ad ingrandire l’universo narrativo di Alien, ad allargarlo in maniera smisurata, con Alien: Covenant il regista vuole ritornare sui passi di Alien più che del capitolo direttamente predecessore. Non può, certo, dimenticare il viaggio della nave Prometheus o la mitologia degli Ingegneri, ma non vuole porre l’accento su quello.

Ridley Scott fa, quindi, qualche passo indietro. Lo fa bene, e con gran mestiere. Ma per chi aveva amato il precedente allargarsi dell’orizzonte narrativo, il ritorno ad una storia più piccola può creare qualche attimo di stordimento.

Alien: Covenant non punta sul nuovo e, anzi, rielabora atmosfere e situazioni conosciute, ma allo stesso tempo cerca di rimettere in ordine alcune delle cose lasciate in giro da Prometheus. Prova a dare veloci risposte ai quesiti sospesi. Il dubbio è se sia una marcia decisa o no, se qualcosa possa essere ripescato e riaffrontato nella prossima storia, visto il finale lasciato molto aperto.

Per quanto riguarda il lato sci-fi e le creature, il lavoro fatto sugli xenomorfi è davvero buono negli esemplari adulti, un po’ meno convincente nei cuccioli, e convince anche nella presentazione di altri esseri, esemplari ibridi che l’equipaggio di Covenant si troverà ad affrontare sul pianeta sconosciuto.

Il Blu-Ray distribuito da 20th Century Fox e Warner Home Video è sovraccarico di extra: si va dal commento audio di Ridley Scott; alle scene eliminate ed estese.

Si continua con una Masterclass di Ridley Scott, le gallerie di produzione, i disegni di David, le Featurette “Antefatti e Phobos”… e molto altro!

Un ragazzo di colore viene invitato dalla sua ragazza, bianca, a passare qualche giorno a casa dei suoi genitori. Lui accetta, anche se con qualche riserva, visto che lei non ha mai specificato ai suoi di essersi fidanzata con un afro-americano. La giovane ci tiene a rassicurarlo e, in verità, anche lui pensa di essere andato inutilmente in paranoia, quando conosce i due. La sua prima impressione, però, inizia a mutare già durante la prima cena insieme: i comportamenti di mamma e papà sono ostentatamente antirazzisti, il fratello della fidanzata, invece, si dimostra stranamente astioso e violento… E poi per quale motivo tutti i camerieri della ricca famiglia sono di colore e si comportano in modo stano?

L’opera prima scritta e diretta dal comico americano Jordan Peele, è di certo stata una delle più interessanti sorprese del panorama di Genere della stagione. Si tratta di un paranoid thriller che mescola in maniera molto riuscita momenti di tensione, critica sociale, situazioni al limite del grottesco e ironia. In un’America post-Obama, infatti, dove l’odio razziale nei confronti della popolazione afroamericana non sembra essere sopito, serpeggia un sentimento molto più pericoloso, morboso e “fuori moda”.

Peele sa manovrare le corde di un’ironia che non si fa scrupoli nel montare su grande schermo situazioni paradossali e politicamente molto scorrette. C’è un modo compiaciuto e grottesco di giocare con i personaggi [e con lo spettatore] che rimandano a film come L’inquilino del terzo piano; in Scappa – Get Out il razzismo è un ottimo pretesto per cavalcare le onde di commedia di Genere, tocca interessanti picchi di horror, mistery e, perché no, anche leggermente fantascientifici, che rimandano [soprattutto questi ultimi] ai laboratori dei mad doctors della cinematografia anni ’60 e ’70.

Nel DVD Universal: finale alternativo e scene eliminate con commento del regista/sceneggiatore Jordan Peele, il video “La scoperta degli orrori in Scappa”; l’intervista a Jordan Peele e agli altri protagonisti e il Commento al film.

Il 2017 è un anno importante per il mondo che ruota attorno a Blade Runner. Due, infatti, gli importanti avvenumenti da celebrare: il 35° anniversario dall’uscita del film e l’uscita in sala di Blade Runner 2049.

E quale miglior modo di celebrare il film di Scott che riportare sugli scaffali degli store la pellicola originale, tirata a lucido, nell’edizione Blade Runner: The Final Cut su Ultra HD Blu-ray?

I fan del film avranno modo di rientrare nel mondo raccontato da Blade Runner con una versione restaurata e rimasterizzata corredata da diversi contenuti speciali.

The Final Cut è il risultato di un lungo processo di rilavorazione che ha avuto inizio nei primi anni del 2000 e che è andato avanti ad intermittenza attraverso sette anni di ricerche, restauri, scoperte tecniche che hanno offerto ai realizzatori nuove possibilità di migliorare la fruizione del film cult.

La versione Ultra HD Blu-Ray offre allo spettatore il pieno supporto all’HDR e una traccia audio in Dolby Atmos, appositamente remixata per l’home cinema.

Tra i contenuti extra dell’edizione 4K UHD di Blade Runner, un nuovo commento al film del regista, che si affianca all’introduzione alla pellicola già realizzata da Scott per la Final Cut del 2007, qui presente in versione rimasterizzata.

Ma non manca davvero nulla, perché si continua con il commento di autori e realizzatori del film [Hampton Fancher, David Peoples, Michael Deeley, and Katherine Haber], il commento della crew [Syd Mead, Lawrence G. Pauli, David L. Snyder, Douglas Trumbull, Richard Yuricich, and David Dryer]; Dangerous Days: La realizzazione di Blade Runner [Un documentario completo che contiene scene “dietro le quinte”, sequenze eliminate e più di 80 interviste]… e molto altro! In tutto oltre 7 ore di contenuti extra!

Il cofanetto doppio-disco Blade Runner: The Final Cut contiene al suo interno il disco BD e il BD 4K Ultra HD  Final Cut. Imperdibile!

Luca Ruocco

ALIEN: COVENANT

Voto film:

Voto Blu-Ray:

Regia: Ridley Scott

Con: Michael Fassbender, Katherine Waterston, Billy Crudup, Danny McBride, Carmen Ejogo, Amy Seimetz, Jussie Smollet, Callie Hernandez

Formato: 16:9 – 2.40:1

Audio: Italiano 5.1 DTS; Inglese 7.1 DTS-HD Master Audio

Distribuzione: 20th Century Fox [www.20thfox.it/bluray]

Extra: Commento audio di Ridley Scott; Scene eliminate ed estese; Masterclass di Ridley Scott; Gallerie di produzione; Disegni di David; Featurette “Antefatti e Phobos”… e molto altro!

SCAPPA – GET OUT

Voto film:

Voto DVD:

Regia: Jordan Peele

Con: Daniel Kaluuya, Allison Williams, Catherine Keener, Badley Whitford, Caleb Landry Jones, Betty Gabriel, Marcus Henderson, Stephen Root, Lil Rel Howery

Formato: 2.40:1

Audio: Italiano, Inglese, Spagnolo Dolby Digital 5.1

Distribuzione: Universal Pictures [www.universalpictures.it]

Extra: Finale alternativo e Scene eliminate con commento del regista/sceneggiatore Jordan Peele; La scoperta degli orrori in Scappa; Intervista a Jordan Peele e gli altri protagonisti; Commento al film

BLADE RUNNER – The Final Cut

Voto film:

Voto Blu-Ray:

Regia: Ridley Scott

Con: Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos

Formato: 2160P Ultra HD 16:9 2.4:1

Audio: Italiano, Francese, Tedesco, Portoghese, Spagnolo, Ceco, Polacco, Russo 5.1; Spagnolo 2.0; Inglese Dolby Atmos-TrueHD

Distribuzione: Warner Bros. [www.warnerbros.it]

Extra: Introduzione del regista Ridley Scott; Commento di 3 realizzatori del film; Dangerous Days: La realizzazione di Blade Runner [Un documentario completo che contiene scene “dietro le quinte”, sequenze eliminate e più di 80 interviste]… e molto altro! Include più di 7 ore di contenuti speciali!

 


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=http://www.ingenerecinema.com/2017/10/16/alien-covenant-scappa-get-out-blade-runner-the-final-cut/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19
Segui [LR] su Facebook:
Post Facebook Più Recenti

FANTAFESTIVAL 2017: Il programma completo, su InGenere Cinema! InGenere Cinema

Fantafestival 2017: Il programma completo, su #InGenereCinema!

1 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

GLI SDRAIATI di Francesca Archibugi, l’ultimo film di Francesca Archibugi. InGenere Cinema

#GliSdraiati di Francesca Archibugi, su #InGenereCinema [recensione di Giovanni Cosmo]

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

Recensione del nuovo DC-Cinecomic JUSTICE LEAGUE di Zack Snyder! InGenere Cinema

#JusticeLeague: Paolo Gaudio parla del nuovo cinecomic #DC, su #InGenereCinema!

0 mi piace, 0 commenti6 giorni fa

STALKER di Andrei Tarkovskji in Blu-Ray per CG Entertainment InGenere Cinema

[home video]: #STALKER di Andrei Tarkovskji in Blu-Ray per CG Entertainment. Su #InGenereCinema la recensione di Luca Servini.

3 mi piace, 0 commenti6 giorni fa

www.ingenerecinema.com

La recensione di Gilda Signoretti del Blu-Ray di #IT di Tommy Lee Wallace, su #InGenereCinema!

0 mi piace, 0 commenti1 settimana fa