JOHN DOE vol. 4 di Lorenzo Bartoli e Roberto Recchioni

“La tregua è finita, John Doe. Ricomincia a correre.”

È gia disponibile in fumetteria e in libreria il quarto volume della nuova edizione riveduta e corretta di John Doe, la serie a fumetti creata da Lorenzo Bartoli e Roberto Recchioni, edita da BAO Publishing.

Con questo quarto volume da 400 pagine, BAO da il via alla seconda metà della prima stagione delle avventure del Golden Boy.

La formula è quella già conosciuta nei tomi precedenti: una cover inedita di Massimo Carnevale a racchiudere 4 albi della serie regolare in cui i due creatori si alternano alla sceneggiatura facendosi accompagnare, di volta in volta, dai giovani disegnatori di allora, che oggi, in molti casi, sono arrivati ad occuparsi di serie e personaggi di prestigio.

Le quattro storie del volume 4 vedono ai disegni Marco Cedric Farinelli, Luca Bertelè, Giuseppe Manunta, Massimilano Notaro, Luca Russo e Fabio Mantovani.

La tregua patteggiata da John Doe e Morte sulla chiusa del terzo volume finisce nel peggiore dei modi.

Nella prima storia, “Lasciali sanguinare”, John si troverà ancora una volta davanti alla fredda spietatezza che appartiene alle figure inquietanti e inumane con cui ha avuto modo di collaborare per diversi anni della sua avventurosa vita. La storia, scritta da Recchioni e disegnata da Cedric Frarinelli e Bertelè, segnerà un momento tragico per chi ha finora seguito le avventure di Doe.

Un volume, quindi, che parte con i fuochi d’artificio, e con una spruzzata di western [dai personaggi alle inquadrature], per poi lasciare il posto a “Guerra!”, di Bartoli e Manunta.

La storia si concentra sulle vacanze di Guerra, passate cercando di trasformare una coppia di perdigiorno in due killer senza scrupoli e coscienza. Nella storia fa capolino per la seconda volta Destino, il bambino che tiene in mano i fili delle intricate vicende che, sommate insieme, formano l’esistenza umana.

Sempre focalizzandosi su una delle presenza antagoniste, va avanti Recchioni con “Pestilenza!”, disegnata da Notaro e Russo. Come è facile intuire dal titolo, la storia si concentra proprio su Pestilenza, andando a scavare proprio sul suo lato più umano, sul suo bisogno di affetto e di legami. Aggirandosi tra strip club, negozi di vestiti e bowling, Pestilenza cercherà di capire se John Doe possa davvero tornare ad essere quello che per lui un tempo era stato: un amico. Accanto a questa, altre due linee narrative, una più tendente al dramma e l’altra all’action, si intrecciano in quello che è l’episodio più riuscito del volume.

Si chiude con “Fame!”, il focus di Bartoli sulla scheletrica presenza di casa Trapassati Inc., qui disegnata da Mantovani. Bartoli le fa ordire un piano per affamare e rendere folli una comunità di vampiri. La storia strizza l’occhio al Genere, balzando dall’horror alla commedia, prima di lasciare nuovamente Doe alla sua fuga infinita.

Luca Ruocco

JOHN DOE vol. 4

Autore: [testi] Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni; [disegni] Marco Cedric Farinelli, Luca Bertelè, Giuseppe Manunta, Massimiliano Notaro, Luca Russo, Fabio Mantovani

Editore: Bao Publishing [www.baopublishing.it]

Pagine: 400

Illustrazioni/Foto:

Costo: 20,00 euro

Segui [LR] su Facebook:
Post Facebook Più Recenti

FANTAFESTIVAL 2017: Il programma completo, su InGenere Cinema! InGenere Cinema

Fantafestival 2017: Il programma completo, su #InGenereCinema!

1 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

GLI SDRAIATI di Francesca Archibugi, l’ultimo film di Francesca Archibugi. InGenere Cinema

#GliSdraiati di Francesca Archibugi, su #InGenereCinema [recensione di Giovanni Cosmo]

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

Recensione del nuovo DC-Cinecomic JUSTICE LEAGUE di Zack Snyder! InGenere Cinema

#JusticeLeague: Paolo Gaudio parla del nuovo cinecomic #DC, su #InGenereCinema!

0 mi piace, 0 commenti6 giorni fa

STALKER di Andrei Tarkovskji in Blu-Ray per CG Entertainment InGenere Cinema

[home video]: #STALKER di Andrei Tarkovskji in Blu-Ray per CG Entertainment. Su #InGenereCinema la recensione di Luca Servini.

3 mi piace, 0 commenti6 giorni fa

www.ingenerecinema.com

La recensione di Gilda Signoretti del Blu-Ray di #IT di Tommy Lee Wallace, su #InGenereCinema!

0 mi piace, 0 commenti1 settimana fa