LA RAGAZZA DEI MIEI SOGNI di Saverio Di Biagio

In Verità e Metodo, il filosofo tedesco Hans-Georg Gadamer, indica l’impossibilità di accostarsi a un testo senza pregiudizi, in quanto la nostra mente non è affatto una tabula rasa. Il pregiudizio che accompagna il lettore, non è necessariamente un giudizio errato, ma più semplicemente una presupposizione cioè un giudizio previo, la cui legittimità dovrà essere messa alla prova e verificata. Le teorie dell’importante ermeneuta si sposano perfettamente anche se l’oggetto in questione non è un testo, bensì un film. Tuttavia, se la materia è cinematografica, tali giudizi preventivi sono davvero duri da mettere in discussione. Se poi, il film in questione, è italiano e perlopiù di Genere – addirittura fantasy – l’impresa diventa durissima. Spesso si licenzia il film dal trailer o dal poster, senza prendersi il disturbo di vederlo e solo in seguito farsene un’idea. È il caso de La ragazza dei miei sogni, film di Saverio Di Biagio che si presenta come un fantasy metropolitano dai toni romantici ed esoterici. Ingredienti che per una pellicola nostrana sembrano indicare un fallimento annunciato. Eppure, qualcosa da salvare c’è, eccome.

P. è un trentenne insoddisfatto, condizionato da molte situazioni che gli impediscono di vivere come vorrebbe: la morte dei genitori, l’asettica redazione giornalistica in cui lavora; Mario, il suo coinquilino, tanto spigliato quanto superficiale; Margherita, la ragazza di cui è invaghito e alla quale non riesce a dichiararsi. Un giorno P. conosce Sofia, bella e intrigante, somigliante alla ragazza che sogna tutte le notti; tra i due esplode un sentimento incontenibile ed egli sembra finalmente aver trovato la ragazza dei suoi sogni. Ma Alessandro, giovane dalla doppia vita e con la passione per l’occulto, un vecchio amico che P. rincontra dopo anni, finirà per metterlo in guardia dalla dolce Sofia della quale è ormai innamorato.

Il coraggio di proporre al nostro pubblico una romance in salsa fantastica è senza dubbio un punto a favore di questo piccolo film. Lo sforzo di renderlo equilibrato e credibile, in termini di regia e recitazione, pure. Sfortunatamente, le ambizioni e il desiderio di affrontare temi e cliché squisitamente fantastici, mostrano i limiti di questo progetto che svela la povertà di mezzi, ma soprattutto quella narrativa. Il racconto si sgonfia dopo mezz’ora circa e si fa fatica a tenere viva la tensione che un film del genere dovrebbe garantire, soprattutto nel terzo atto.

Tutto il cast, in particolar modo il protagonista Primo Reggiani, s’impegna a donare credibilità alla vicenda, ma ahimé, la discontinuità delle interpretazioni è abbastanza evidente. D’altronde, lavorare su un testo così ambizioso appoggiandosi ad un sistema produttivo indipendente, complicherebbe il lavoro di qualsiasi cineasta.

Detto ciò, al netto di tutte le imperfezioni e le discontinuità; sorvolando su alcune scelte estetiche, di effetti speciali o di messa in scena [da dimenticare la sequenza con la quale si introduce il personaggio di Remo Girone, manifestamente costruita e posticcia], non si può non sostenere il lavoro di Di Biagio e della Draka Production. La nostra cinematografia, sempre più accartocciata su sé stessa, capace solo di proporre commedie che spesso non incassano quanto sperato, ha davvero bisogno di aprirsi a progetti del genere e di Genere. Solo attraverso la sperimentazione di tali linguaggi, convincendo attori e addetti ai lavori che si può fare, il nostro cinema potrà aumentare la propria quota di mercato all’interno dei nostri confini, ma soprattutto all’estero. Incrociamo le dita.

Paolo Gaudio

LA RAGAZZA DEI MIEI SOGNI

Regia: Saverio Di Biagio

Con: Primo Reggiani, Miriam Giovanelli, Nicolas Vaporidis, Chiara Gensini, Marco Rossetti, Remo Girone, Nicola Nocella, Jessica Paglialunga

Uscita sala in Italia: giovedì 27 aprile 2017

Sceneggiatura: Francesco Dimitri

Produzione: Draka Production

Distribuzione: Draka Distribution

Anno: 2017

Durata: 95’


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=http://www.ingenerecinema.com/2017/05/02/la-ragazza-dei-miei-sogni-saverio-biagio/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19
Segui [LR] su Facebook:
Post Facebook Più Recenti

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.26 - InGenere Cinema InGenere Cinema

Su #InGenereCinema le uscite a fumetti de La Gazzetta dello Sport: #DylanDog, #SuperEroiClassic, #IPuffi

0 mi piace, 0 commenti9 ore fa

Orfani: RINGO – Chiamata alle armi di Roberto Recchioni - InGenere Cinema InGenere Cinema

#Ringo, il Pistolero di Orfani – Sergio Bonelli Editore, torna a vivere in un romanzo scritto da Roberto Recchioni e illustrato da Emiliano Mammucari,..

0 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

Foto del diario

#RassegnaStampa: Mercurio Loi – Sergio Bonelli Editore n.1 di Alessandro Bilotta e Matteo Mosca Ed: Sergio Bonelli Editore [euro 4,90] “Chi è..

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR di Joachim Ronning e Esper Sandberg - InGenere Cinema InGenere Cinema

[in sala]: #PiratiDeiCaraibi – LA VENDETTA DI SALAZAR di Joachim Ronning e Esper Sandberg, su #InGenereCinema [recensione di Egidio Matinata]

0 mi piace, 0 commenti2 giorni fa

RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA di Kore-eda Hirokazu - InGenere Cinema InGenere Cinema

[in sala]: RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA di Kore-eda Hirokazu [recensione di Egidio Matinata]

0 mi piace, 0 commenti3 giorni fa