ANGER OF THE DEAD di Francesco Picone

Anger 1La 35esima edizione del Fantafestival ha aperto la Z-Day con un lungometraggio prodotto dalla Extreme Production di Marco Ristori e Luca Boni che forti dei loro trascorsi successi hanno deciso di dare fiducia anche alle giovani e promettenti leve del panorama di genere italiano.

Parliamo di Francesco Picone e del suo Anger of the dead, figlio di un cortometraggio presentato proprio al Fantafestival 2014, Anger appunto. Si comincia senza troppi preamboli con una madre, Alice [Roberta Sparta], che perde la sua unica figliola per mano di un non morto, o come sarebbe giusto dire, un Infetto.

Il mondo sembra ancora una volta avvolto da un contagio inarrestabile da parte di un virus che rende le persone violente, fameliche e incapaci di provare pietà per il prossimo. Nel momento di crisi più profonda e presa dallo sconforto per la prematura morte della sua unica figlia, Alice trova conforto in Stephen [Marius Bizau], con il quale intreccia un legame amoroso. Il frutto di questo amore scalpita nel suo grembo come a testimonianza che la vita non è finita, anche se il panorama generale non è dei più rosei e tutto sembra volgere al peggio.

Anger 2Nella sceneggiatura del film firmata dallo stesso Picone, pare esservi sempre un leggerissimo barlume di speranza, un esile appiglio di umanità al quale aggrapparsi per sopravvivere. Parallelamente alla storia dei due si aggiunge quella di una prigioniera [Desiree Giorgetti] della quale non sappiamo molto, ma sappiamo che ella custodisce il segreto per dominare il virus che sta devastando il mondo, braccata per tutto il film dal perfido Rooker [Aaron Stielstra], personaggio iconico dal passato torbido, un eroe al negativo capace con la sua spacconeria di conquistarsi le simpatie del pubblico. Veramente ben calibrata l’opera prima di Picone, che è riuscito a passare dal corto al lungometraggio senza annoiare lo spettatore con inutili riempitivi per giustificarne l’aumento di metratura.

Anger 3Il regista ha calcato di più la mano sulle svariate vicende delle microcomunità umane radunatesi dopo la pandemia, e soprattutto sulla storia d’amore tra Alice e Stephen. La mancanza di un budget consistente si viene a sentire soprattutto per quanto riguarda le scene d’azione o d’invasione zombesca, ma nonostante ciò il buon Uwe Boll, che si è occupato del canale distributivo, ha trovato il modo distribuire il film in dvd in Inghilterra, Germania e Stati Uniti. Staremo a vedere se il talento di Picone sarà in grado di reggere la prova del tempo.

Paolo Corridore

ANGER OF THE DEAD

3 Teschi

Regia: Francesco Picone

Con: Roberta Sparta, Marius Bizau, Aaron Stielstra, Desiree Giorgetti, Claudio Camilli, David White

Sceneggiatura: Francesco Picone

Produzione: Uwe Boll, Extreme Production

Distribuzione: /

Anno: 2015

Durata: 84′


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=http://www.ingenerecinema.com/2015/06/29/anger-of-dead-di-francesco-picone/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19