FABER IN SARDEGNA di Gianfranco Cabiddu

fabeinsardegna1Ripercorre la vita sarda di Fabrizio De André, come è facile intuire dal titolo il Faber in Sardegna di Gianfranco Cabiddu, che arriverà in sala per soli due giorni il prossimo 27 maggio, insieme a L’ultimo concerto di Fabrizio De André, con i brani estratti dall’esibizione registrata presso il Teatro Brancaccio di Roma il 13 e 14 febbraio 1998 [ecco la tracklist: “Creuza de ma”, “Dolcenera”, “Khorakhané”, “Anime Salve”, “A cumba”, “Ho visto Nina volare”, “Smisurata preghiera”, “Tre madri”, “Il testamento di Tito”, “Via del campo”, “Il pescatore”].

Il documentario che fa da apripista al concerto, della durata di circa un’ora, raccoglie pensieri aneddoti e momenti di vita del cantautore genovese che tornano a vivere sullo schermo attraverso i ricordi della moglie Dori Ghezzi, del figlio Cristiano, e di una serie di collaboratori e uomini di fiducia che accompagnarono De André nel suo ritiro sardo e nel tentativo di ricostruire una vita, nell’illusione di volersi allontanare dal mondo della musica, e nel sogno che si concretizzò nella costruzione della villa nella zona dell’Agnata, e nell’avvio di una imprese agraria e d’allevamento, quella che nel video verrò definita “un’impresa da Fitzcarraldo”.

fabeinsardegna2Poche le immagini di repertorio, mentre Cabiddu da molto spazio agli interventi-intervista, sia per fermare sullo schermo fatti più personali, come il rapporto da De André e il suo tuttofare, o i disegni da lui stesso schizzati durante la costruzione della villa, sia per quanto riguarda fatti più importanti, come il rapimento subito insieme alla moglie Dori, e al successivo sequestro.

Nel breve documentario, poi, trova ampio spazio la manifestazione musicale organizzata proprio all’interno del parco dell’Agnata, in onore a Fabrizio De André, quel “Time in Jazz” che ospitò artisti come Paolo Fresu, Danilo Rea, Morgan, Lella Costa, Gianmaria TERA, Maria Pia De Vivo, Rito Marcotulli che, insieme a Cristiano De André per riportare ancora una volta la musica e le parole del cantautore proprio nella sua casa e sulla terra che aveva tanto amato.

fabeinsardegna4Faber in Sardegna, però, sembra non volersi proporre mai di andare a fondo nella sua ricerca, scivola in superficie senza approfondire nulla dei tanti argomenti-aneddoti-rapporti messi sul piatto, perdendosi in fugaci spiegazioni, piccoli particolari [le mucche francesi importate da De André in Sardegna per il suo allevamento], ma senza lasciare nulla di “nuovo” o “fondamentale” in eredità.

Luca Ruocco

FABER IN SARDEGNA

1.5 Teschi

Regia: Gianfranco Cabiddu

Con: Dori Ghezzi, Renzo Piano, Cristiano De André, Franco Macciocco, Paolo Casu, Filippo Mariotti, Don Salvatore Vico, Giuseppe Viscale, Paola Scano, Agostino Zizi, Tonina Puddu

Uscita in sala in Italia: 27 e 28 maggio 2015

Sceneggiatura: Gianfranco Cabiddu

Produzione: Sandro Bartolozzi

Distribuzione: Microcinema

Anno: 2015

Durata 119’


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=http://www.ingenerecinema.com/2015/05/25/faber-in-sardegna-di-gianfranco-cabiddu/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19