BIOMECHANICAL CIRCUS di Giorgio Finamore

biomechanical1Biomechanical Circus, volume della collana Illustrati di Logos Edizioni, prende spunto dall’affascinante visione dell’autore, Giorgio Finamore, di avvicinare le allegre e surreali atmosfere circensi a freddi e inquietanti elementi meccanici e industriali, che si fanno sgradevoli ospiti del corpo dei protagonisti di ogni singola tavola, protesi metalliche di corpi deformati e mutilati.

Nel post-moderno circo degli orrori di Finamore le bio-macchine sono “programmate per esibirsi in spettacolari compiti e attrazioni, […] sono presenze quotidiane dal cigolio sinistro”.

Le pagine nere e lucide del volume Logos si aprono alla presenza dei primi attori circensi, uomini e animali, corpi che si amalgamano a oggetti e strutture ferree. Pur senza l’utilizzo di parole, Finamore, grafico e illustratore classe ’75 diplomato all’Accademia di Belle Arti di Venezia, ci conduce con ordine all’interno del suo spettacolo circense, dal diabolico imbonitore con annessa scimmia androide, al presentatore troco-umano che, con megafono impiantato nel cavo orale, da il via alla sequela dei suo fenomeni.

 

biomechanical2L’atmosfera è sospesa tra ilgigeriano e la performance da body art. I corpi, colorati in maniera fredda e argentea, si stagliano appena sugli sfondi di tubi e armature scure, e gli irreali impianti biomeccanici tentano di ricreare un’orribile normalità nelle forme umane sfigurate, in un mondo dove un paio di gigantesche forbici diventano trampoli per un uomo senza gambe, e il fachiro è saldamente conficcato all’interno del suo tappeto di chiodi.

Il tendone biomeccanico diFinamore ospita vite sospese, robotiche, fotografate nell’atto di mostrare al pubblico la propria abilità circense e la disabilità fisica che le caratterizza, unendo insieme tristezza umana al cigolio meccanico.

A chiudere la parata di spauracchi meccanici, un’ulteriore dependance: un freak show industriale, che riconduce il lettore alla scomparsa delle fioche luci e alla pagina [ancora] nera.

Luca Ruocco

Autore: Giorgio Finamore

Editore: Logos Edizioni [www.logosedizioni.it]

Pagine: 74

Illustrazioni/Foto: 

Costo: 18 euro